16 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Teatro Galli, il conto alla rovescia è finito

AttualitàRimini

27 ottobre 2018, 12:46

in foto: dal FB Comune di Rimini

Per il teatro Galli l’attesa è finita. L’inizio della Cenerentola di Cecilia bartoli è previsto per le 20, ma le porte saranno aperte già da metà pomeriggio. Il foyer del Teatro e la biglietteria apriranno alle 17 e sarà possibile accedere alla Sala delle Colonne e al bar del piano terra. L’accesso alla Sala Ressi e al Bar del Grifone, al primo piano del foyer, sarà invece dalle 19. Sempre dalle 19 gli spettatori muniti di biglietto per lo spettacolo potranno entrare in sala.  Con un telo di trenta metri per assistere Cenerentola anche da piazza Cavour.

Nel giorno della vigilia una delegazione guidata dal Console Generale della Repubblica Popolare Cinese in Milano, Song Xuefeng, è stata accompagnata dall’assessore del Comune di Rimini, Jamil Saedegholvaad, in visita al Teatro Galli.
Oltre la platea, i palchi ed il loggione, il Console Cinese ha voluto visitare il palco – riferisce l’Amministrazione Comunale – esprimendo stupore ed ammirazione per un teatro dove si può vedere e toccare “il genio dell’arte e del sapere artigiano Italiano”.
La visita della delegazione Cinese, sempre con la guida dell’assessore Saedegholvaad, ha compreso anche il centro storico con soste nel Tempio Malatestiano e nei principali luoghi di interesse storico della città.

Arriva un regalo prezioso a parte di un privato che ha donato all’Amministrazione comunale una lettera autografa di Giuseppe Verdi indirizzata al Conte Baldini nella quale lo si ringrazia per l’ospitalità ricevuta nei giorni trascorsi a Rimini proprio per l’inaugurazione del Teatro Galli nel 1857. L’inaugurazione si apri sulle note dell’Aroldo scritto appositamente dal compositore di Busseto. Nella lettera, rintracciata attraverso un antiquario di Vienna, si legge “Io ho sempre nuovi obblighi verso di lei e verso i riminesi. Essi hanno usata tanta cordialità e gentilezza durante il mio soggiorno in Rimini, e mi prodigarono tante onorevoli dimostrazioni per quel poco che io seppi fare, che io ne sarò sempre riconoscente”.

Tra le iniziative per accompagnare la riapertura del Teatro Galli c’è anche un servizio sperimentale di taxi-condiviso attivato dall’Amministrazione Comunale, di concerto con le associazioni di categoria.

La giunta comunale ha infatti recentemente deliberato l’istituzione di un servizio sperimentale “A teatro in taxi” che consentirà ai fruitori degli eventi e spettacoli del Teatro Galli di poter utilizzare un servizio di trasporto con taxi, da condividere con almeno un altro passeggero/spettatore, per accedere o rientrare dagli spettacoli al prezzo fisso di 5 euro a utente a tratta per tragitto, all’interno del territorio del Comune di Rimini. Il servizio, di natura sperimentale e valido fino a gennaio 2020, partirà da domani e sarà attivo in occasione di qualunque tipologia di evento o spettacolo organizzato presso il Teatro Galli. Maggiori informazioni sulle specifiche modalità operative e di prenotazione saranno fornite direttamente dagli operatori.

SGR, oltre a sponsorizzare la stagione di prosa e la Sagra Musicale Malatestiana, ha deciso di coinvolgere anche tutti i propri dipendenti, oltre 400, condividendo con loro l’opportunità di diventare ‘Amici del Teatro Galli’ e di comparire fra coloro che hanno voluto manifestare sostegno e incoraggiamento.

“Gruppo SGR – dice la Presidente Micaela Dionigi – ha deciso che il contributo da offrire come soggetto economico di rilievo nella comunità riminese non fosse intestato genericamente alla Società, ma che fosse una manifestazione complessiva di tutta la nostra realtà. Per questo abbiamo invitato i nostri collaboratori a manifestare la propria adesione al progetto, a seguito della quale la Società si assume il costo dell’operazione”.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454