giovedì 24 gennaio 2019
In foto: via San Salvatore
di Redazione   
lettura: 1 minuto
dom 14 ott 2018 09:50 ~ ultimo agg. 11:02
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si sta per concludere la breve stagione delle feste parrocchiali, quelle che normalmente segnano l’inizio dell’Anno pastorale.

Merita poi una segnalazione particolare quella di San Salvatore giunta alla sua 70esima edizione. Fu dedicata nel 1949 alla giovanissima vittima di violenza e martire Maria Goretti, addirittura l’anno prima che fosse proclamata santa, nel 1950. La festa è in corso già da alcuni giorni. Il programma di oggi, domenica 14 ottobre, vede dopo la Messa solenne delle 10, quella delle 15 con processione con le reliquie e la statua di Maria Goretti; poi concerto della Banda musicale di Fiorenzuola e dalle 17 Orchestra Mirco Gramellini; ore 22 fuochi d’artificio. Allo stand come segno di solidarietà con le persone colpite dal terremoto verranno utilizzati i prosciutti di Norcia.

“Un popolo in festa” a Torre Pedrera anche per i 44 anni di servizio di don Giancarlo Rossi. Dopo la Messa delle 11, alle 12,30 il pranzo comunitario di famiglia in piazza; ore 14,30 al campetto parrocchiale pomeriggio di giochi per tutti.

A Bellaria e San Mauro mare si conclude la lunga festa iniziata venerdì 5 con l’assemblea pastorale sugli obiettivi dell’anno. Alle 10,30 la Messa unitaria al Parco Panzini con il Mandato agli operatori pastorali. Segue il lancio dei palloncini con i messaggi dei bambini. Poi pranzo di comunità e dalle 16,30 Orchestra Mirka e Mario Galbucci.

Molto ricca di eventi anche la festa San Martino dei Molini, che si concluderà con i fuochi d’artificio.

Tutto il programma, in ogni festa, è sempre innaffiato di buon vino e di ottimi stand gastronomici.

Notizie correlate
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna