RBR-Virtus Spes Vis Imola, la vigilia di coach Massimo Bernardi

bernardi

in foto: La grinta di Massimo Bernardi (foto Alfio Sgroi)

Domani (domenica) alle 18:00 al palasport Flaminio sarà alzata la palla a due di RBR-Virtus Spes Vis Imola. Ci sarà la possibilità di votare l’MVP biancorosso sul nostro sito Newsrimini.it e sulla pagina Facebook ufficiale di Rinascita Basket Rimini.

La vigilia del coach di RBR, Massimo Bernardi.

Domenica scorsa è arrivata una reazione da grande squadra, ma dopo 20-25′ non perfetti dove Bologna ha anche toccato il +9 di vantaggio. Pensa che la causa fosse un problema tattico o di concentrazione?
“Non c’è nessun problema – attacca coach Bernardi sulla pagina Facebook di RBR -. Dobbiamo metterci in testa che siamo una squadra come tante altre. Non siamo più forti degli altri solo perché tutti lo dicono, questa è solo una teoria senza alcun significato. È del tutto normale che una squadra ai primi di ottobre non sia quello che dovremo essere noi ad aprile-maggio. In campo ci sono gli avversari di cui bisogna avere massimo rispetto, in particolare la Salus ha degli ottimi giocatori che conoscono molto bene il basket. È nella natura delle cose che noi dobbiamo capire quale sia il nostro sistema di gioco e questo deve partire, date le nostre caratteristiche individuali, dall’energia e intensità difensiva che domenica sono mancate per 25 minuti. Non c’è nessuna causa, è la semplice evoluzione di una squadra ed esperienze come queste ci fanno capire quali siano i nostri margini di miglioramento.”

Il Flaminio è finalmente tornato a riempirsi con ben 1.300 persone presenti. Che effetto le ha fatto rivederlo così a distanza di due anni e mezzo dalla sua ultima esperienza sulla panchina riminese?
“Bellissimo effetto. Una grande emozione e un grande orgoglio, con il pensiero che ne mancano ancora 1.700 per riempirlo del tutto e arrivare a 3.000 tifosi.”

Domenica c’è da fronteggiare Imola, che nella scorsa partita ha segnato più di 100 punti. Su cosa avete lavorato per limitarli offensivamente? Cosa potrà fare la differenza in una gara equilibrata tra due squadre attrezzate?
“Imola è una squadra forte e sopratutto in forma, domenica scorsa ha vinto di 40 contro Anzola. Ci conosciamo bene a vicenda essendoci già affrontati due volte in amichevole, ma sono certo che entrambe le squadre saranno diverse dall’ultima partita perché siamo andati avanti con la preparazione. Sappiamo che sarà una partita difficile, loro hanno delle caratteristiche ben precise e noi dovremo essere bravi a far valere le nostre qualità: difesa, pressare la palla, anticipare, forzare i blocchi e aiutare dal lato debole nel modo giusto. Sarà importante rimanere compatti e coesi dal primo all’ultimo minuto.”

La partita sarà trasmessa su Icaro TV (canale 91) lunedì alle 23:20 e martedì attorno alle 17:00.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454