mercoledì 18 settembre 2019
menu
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 10 ott 2018 13:41 ~ ultimo agg. 17:25
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nuovo capitolo della querelle sul bando periferie, che a Rimini riguarda i 18 milioni per il lungomare di Rimini Nord. Una mozione del Movimento 5 Stelle, fa sapere il Senatore Marco Croatti, chiede al Governo di impegnarsi ad adottare specifiche misure nella prossima legge di bilancio per individuare e garantire soluzioni idonee per l’erogazione delle risorse agli enti interessati nonché il rimborso delle somme spese per gli interventi già sostenuti.

Sono orgoglioso di aver apposto la mia firma alla mozione e di poter lavorare a testa bassa per il bene del territorio – afferma il Senatore Croatti finito ieri nel mirino del sindaco di Rimini Gnassi (vedi notizia) – anche se mi spiace dover constatare come alcuni amministratori locali continuino a strumentalizzare politicamente un tema che non dovrebbe avere colore politico, ma solo l’obiettivo comune dell’interesse dei cittadini”.

Nella nota, Croatti ricorda che a bloccare parte dei finanziamenti del Bando Periferie è stata la Corte Costituzionale che ha dichiarato l’incostituzionalità del comma 140 dell’art. 1 della legge di stabilità per il 2017, con il quale sono stati assegnati al programma 800 milioni di euro per la realizzazione delle finalità previste.

Oggi alle 18 si parlerà del bando periferie nella trasmissione di Icaro Tv Fuori dall’Aula. In studio Marzio Pecci della Lega e Giulia Corazzi del PD.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna