giovedì 24 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
mar 30 ott 2018 14:52 ~ ultimo agg. 15:31
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Niente da fare per la Dany Riccione sul parquet dell’imbattuta capolista del girone B di serie D regionale. A Bologna contro i Giardini Margherita targati Immobiliare 2000, arriva per i ragazzi di coach Maurizio Ferro il ko più duro di questo inizio di stagione (96-65). Lo scarto finale (-31) la dice lunga sui rapporti di forza in campo e sulla forza esplosiva dell’attacco bolognese, di fronte al quale la giovane difesa biancazzurra ha potuto ben poco. I Dolphins si sono comunque mantenuti in partita almeno nel primo quarto grazie a un attacco da 21 punti (-6 alla prima sirena) ma già nella seconda frazione di gioco, non appena le mani riccionesi si sono raffreddate, è arrivato il parzialone da parte degli scatenati giocatori di casa (32-9) che hanno di fatto archiviato il match all’intervallo.

Nel secondo tempo la Dany Riccione ha provato almeno a stare sotto i 30 punti di differenza, impresa riuscita nel terzo quarto (78-55) ma definitivamente naufragata nel periodo conclusivo in cui le percentuali di tiro sono ulteriormente scese. In una serata da dimenticare spicca comunque la prestazione del giovane Pierucci, autore di 25 punti. E stasera si torna già in campo per il turno infrasettimanale (ore 21) che vede in palinsesto il gran derby contro il Bellaria alla palestra di via Forlimpopoli.

GIARDINI MARGHERITA BOLOGNA-DANY DOLPHINS RICCIONE 96-65

IL TABELLINO
GIARDINI MARGHERITA: Fioravanti 14, Nicolini 3, Giudici 6, Annunzi 14, Bonesi 7, Pedrielli 2, Ceccolini 10, Morra Ja. 8, Mazzini 2, Venturi 11, Pierini 19. All. Morra Jo.

DANY RICCIONE: Diagne 4, Medde 12, Pierucci 25, Puzalkov, Amadori 16, Chistè, Adduocchio, Serafini, Mazzotti 8, Carlini. All. Ferro.

ARBITRI: Piazza e Carpanelli di Bologna.

Parziali: 27-21, 59-30, 78-55.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna