sabato 19 gennaio 2019
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
mer 31 ott 2018 13:03 ~ ultimo agg. 1 nov 00:27
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il consiglio comunale di Rimini con 19 i voti favorevoli e 9 astenuti ha approvato ieri sera la proroga al 30 novembre per il pagamento del canone per i passi carrabili. Nel suo intervento, l’assessore Roberta Frisoni ha ribadito le ragioni del rinvio deciso per consentire agli uffici (appositamente potenziati) di rispondere a tutte le istanze che stanno arrivando dai cittadini. I 18mila bollettini del canone, ripristinato quest’anno, sono arrivati pochi giorni fa nelle case dei riminesi. Il consigliere di Rinascita Civica, Mario Erbetta, lamentando la mancanza di un data base aggiornato sui possessori dei passi, aveva chiesto una ulteriore proroga del pagamento alla fine dell’anno. Dai consiglieri Gennaro Mauro (del Movimento Nazionale per la Sovranità) e Gioenzo Renzi (FdI) sono arrivate critiche alla reintroduzione del canone e alle tariffe che, ha detto quest’ultimo, penalizzano i cittadini del centro storico.

Canone Passi Carrai. A Rimini rinvio al 30 novembre, il dibattito in consiglio

L’Ufficio Passi Carrai di via Rosaspina 21 è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,30 mentre nelle giornate di martedì e giovedì effettuerà orario continuato dall 8,30 alle 17,30.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna