sabato 23 marzo 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 12 ott 2018 11:20 ~ ultimo agg. 14:46
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Gestivano un albergo a Rivazzurra ma senza aver effettuato la segnalazione certificata di inizio attività. Lo hanno scoperto gli agenti del distaccamento di Miramare della polizia municipale nell’ambito dei controlli sulla gestione delle strutture ricettive.

Il personale, appurate le mancanze da parte della società, ha immediatamente attivate tutte le procedure che hanno permesso allo Sportello Unico per le attività produttive di emettere il provvedimento di divieto di proseguimento dell’attività ricettiva. L’albergo è quindi stato chiuso.

Questa attività di controllo – ha detto l’assessore alla Sicurezza Jamil Sadegholvaadper il corretto svolgimento dell’attività economiche e alberghiera, come in questo caso, proseguirà nei prossimi mesi su tutto il territorio comunale, specie durante gli eventi fieristici quando è più facile il verificarsi di simili episodi. Un’attività che crediamo necessaria sia per la tutela dei consumatori che di coloro che esercitano le proprie attività nel pieno rispetto della legge.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
in mostra al museo del cinema

I disegni di Fellini protagonisti a Parigi

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna