13 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

La gestione degli impianti sportivi corianesi passa al Comune

AttualitàCoriano

16 ottobre 2018, 08:09

La gestione degli impianti sportivi corianesi passa al Comune

in foto: repertorio

La gestione degli impianti sportivi del Comune di Coriano da oggi passa all’Amministrazione Comunale fino a quando non verrà individuato un nuovo gestore mediante procedura pubblica. A seguito di mancata accettazione da parte dell’attuale gestore di proseguire la gestione dei campi fino a nuovo bando – ricorda l’Amministrazione Comunale – è stata comunque concessa agli stessi una proroga di 45 giorni per permettere l’ultimazione dei lavori garantiti dal gestore con l’aggiudicazione del bando scaduto il 31 agosto. la proroga è scaduta 15 ottobre. Nel frattempo mercoledì 10 ottobre la Giunta ha approvato le nuove tariffe e venerdì 12 l’Amministrazione ha incontrato le associazioni sportive che operano sul territorio per illustrare i criteri che hanno portato all’aggiornamento delle tariffe e per raccogliere suggerimenti e criticità. Gli spunti di riflessione emersi – spiega l’Amministrazione Comunale – saranno esaminati con i tecnici che hanno modificato le tariffe. Ma arrivano anche critiche: per il gruppo Insieme per Coriano la situazione attuale è frutto di una gestione “pasticciata e approssimativa” che ha creato incertezze su gestione e manutenzione delle strutture.


I commenti:

Il consigliere Gianluca Fabbri con delega allo sport: “La gestione degli impianti sportivi da parte del Comune è inedita. Ciò che però deve essere chiaro a tutti è la volontà da parte dell’Amministrazione di operare affinché le attività sportive non subiscano contraccolpi, con particolare riguardo nei confronti del settore giovanile”.

Il Sindaco Domenica Spinelli “Siamo soddisfatti del lavoro fino a qui svolto sia dai tecnici del Comune che dalle associazioni sportive che si sono mostrate attente e fortemente motivate a mantenere alto il valore dello sport sul territorio. In una fase di cambiamento è fondamentale agire con il massimo senso del bene comune dando particolare attenzione ai cittadini, nel caso dello sport ai più giovani e alle famiglie”.

Il Gruppo Insieme per Coriano scrive invece: “La gestione pasticciata, e totalmente approssimativa, degli impianti sportivi, che ha spinto l’Amministrazione comunale a tamponare momentaneamente con una gestione diretta, rischia di ripercuotersi con un effetto domino sull’intero tessuto sociale che ruota attorno allo sport. Non è bastato infatti l’incontro di venerdì, organizzato dal sindaco Spinelli per dipanare i dubbi sull’applicazione delle nuove tariffe comunali, a tranquillizzare cittadini e associazioni presenti che da domani potrebbero veder lievitare i costi almeno del 20%. In virtù delle spese di gestione ordinaria (apertura e pulizia) totalmente a carico dell’Amministrazione. Non solo. Il nuovo affitto orario rischia di complicare non poco la gestione dei campi, soprattutto in rapporto ai diversi campionati sportivi già da tempo iniziati. Per quanto ancora non è dato sapere, visto che, dopo l’ultima manifestazione d’interesse andata deserta, non si hanno notizie sul prossimo bando per l’assegnazione dei campi. Una situazione rattoppata che dunque potrebbe ripercuotersi ancora di più sullo stato di mantenimento di strutture che, già da tempo, richiederebberero ingenti interventi di manutenzione”.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454