La Dulca Angels supera la Fortitudo davanti a 400 persone

BasketSantarcangelo Sport

7 ottobre 2018, 08:41

fortitudo

in foto: Il saluto iniziale (foto Alfio Sgroi)

Dulca Angels-Fortitudo 65-61

IL TABELLINO
Angels: Zannoni 18, Colombo 1, Giuliani 2, Lucchi 5, Fusco 12, Raffaelli 5, Fornaciari 4, Massaria, De Martin 18, Riva NE, Buzzone NE, Campidelli NE.

Fortitudo: Barattini 9, Zinelli 7, Chiarini 3, De Denaro 12, Deledda 4, Vietri , Ranieri 11, Pesino 2, Zanetti 4 Nanni NE.

Note. Spettatori: 400 circa.

Parziali: 14-21 33-35 50-45 65-61.

CRONACA E COMMENTO
Buona la prima per i Dulca Angels Santarcangelo che vincono soffrendo dopo una lunga serata passata nel Pala Sgr con la presentazione di tutte le squadre Angels e del libro scritto da Gigi Riva “Il volo degli Angeli” sul quarantennale del Basket Santarcangelo.

Nuove divise e diversi volti nuovi per la formazione guidata coach Evangelisti. Primo quarto scoppiettante con gli Angels che ribattono alle triple di Tosini con Zannoni e Fornaciari in contropiede. Coach Tasini ci vuole parlare su e dopo 5 minuti è subito Timeout Fortitudo. La difesa clementina non morde e la squadra bolognese prende un piccolo margine e, complici diverse palle perse di Santarcangelo, il quarto si chiude sul 21 a 14 per la squadra ospite.

All’inizio del secondo quarto Fortitudo a +9, ma prima Fusco su rimbalzo offensivo e poi Raffaelli, appena entrato, da tre punti ricuciono lo strappo a -4. Gli Angels sembrano rientrare anche grazie ai rimbalzi e i canestri di Fusco e De Martin, così a 6 minuti 40 secondi dalla fine è ancora timeout Fortitudo. I bolognesi, guidati dal play Barattini, si riportano avanti cercando di amministrare un piccolo vantaggio di 5 punti con buon Ranieri sotto le plance, ma nel finale di quarto gli Angels grazie ad un Fusco sugli scudi ritornano a -2. A metà partita il punteggio dice 35 a 33 per Fortitudo.

Al ritorno dagli spogliatoi i clementini mostrano un piglio diverso e subito una bomba di Fusco porta avanti Santarcangelo; una migliore difesa ed una più fluida circolazione in attacco permettono agli Angels di volare a +11 ma complice a un infortunio a Fusco la Fortitudo rientra a -5 nel finale di quarto con un canestro di Tosini sulla sirena.

Quarto quarto che comincia con un gioco da tre punti di Deledda, ma dopo un canestro di Zannoni è Tosini a portare a meno uno gli ospiti. Parquet umido che costringe a lunghe pause il gioco, polveri bagnate, gli Angels sembrano controllare ma Fortitudo si rifà sotto. L’area è una tonnara i giocatori scivolano per il campo umido e solo negli ultimi 15 secondi con due tiri liberi di Fornaciari gli Angels hanno la sicurezza della vittoria. Zannoni e De Martin i migliori.

Prossimo impegno sabato prossimo a Medicina.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454