domenica 20 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 17 ott 2018 12:18 ~ ultimo agg. 13:09
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Se la sono cavata con un risarcimento danni complessivo di 500 euro, i due riminesi (gestori di un pubblico esercizio) che nell’aprile scorso furono denunciati per oltraggio a pubblico ufficiale nei confronti di tre agenti della polizia municipale che stavano svolgendo i propri compiti istituzionali di controllo in piazzetta San Martino. Gli autori degli insulti si erano pentiti poco dopo e avevano presentato formalmente le proprie scuse, chiedendo tramite il proprio legale alle parti lese di poter provvedere alla riparazione del danno mediante il risarcimento dello stesso con una somma in denaro, così come previsto dal codice penale. Una somma che il Comune di Rimini ha deciso d’accettare con l’atto approvato dalla Giunta comunale nel corso dell’ultima seduta.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna