Imolese bestia nera del Rimini in questo fine settimana… anche nelle giovanili

giovanili

in foto: L'Under 17 del Rimini

Campionato Berretti
Rimini-Imolese 0-2 (primo tempo 0-1)

RIMINI: De Marzo, Cristiani, Zanni (10′ st La Montagna), Magi, Guarino, Pari, Pellanda (10′ st Semprini), Sparaventi (25′ st Rosti), Stella, Marconi (38′ st Fanini), Osayande. A disp.: Mancini, Sapori, Borghini, Amaducci. All.: Cinquetti.

Ancora una sconfitta immeritata per la Berretti di mister Giordano Cinquetti che, dopo l’amaro passo falso di Pordenone, sabato al “Romeo Neri” è stata superata dall’Imolese nonostante una prestazione molto positiva. I biancorossi hanno tenuto in mano il match per lunghi tratti, costruendo tante occasioni da rete non concretizzate per un nulla, tra cui un gol annullato per un dubbio fuorigioco. Sull’unica conclusione del primo tempo gli ospiti hanno invece sbloccato la situazione. Copione identico nella ripresa, con i rossoblù che hanno trovato il raddoppio nel finale e il Rimini riversatosi in avanti alla ricerca del pari.

Campionato Under 17
Rimini-Fano 2-0 (primo tempo 0-0)

RIMINI: Bascucci, Santarini (35′ st Garetti), Giovannini, Caldari, Crescentini (35′ st Di Fino), Manfroni, Ulloa (20′ st Brolli), Canini A. (10′ st Redeghieri), Antonioli (10′ st Canini F.) , Ceccarelli (20′ st Montebelli), Pecci (20′ st Tonini). A disp.: Pasini, Clementi. All.: Vanni.

Prova di forza dell’Under 17 di mister Lele Vanni che ieri, a San Vito, si è aggiudicata con pieno merito il big match con il Fano. Di fronte si sono trovati il Rimini, capolista e formazione con meno gol al passivo, e i granata, secondi e con il miglior attacco del girone. La sfida è stata sempre in mano ai biancorossi anche se gli ospiti, nel primo tempo, hanno avuto due buone opportunità mentre i padroni di casa sono andati vicini al vantaggio con Pecci, Alessandro Canini e Ulloa. Nella ripresa il Rimini ha mantenuto il possesso palla riuscendo a sbloccare
il risultato con un gran tiro di Ulloa dalla distanza. Il raddopio, dopo altre occasioni non concretizzate e due traverse con Canini e Ceccarelli, grazie a un penalty trasformato da Antonioli.

Campionato Under 16
Rimini-Imolese 1-2 (primo tempo 1-1)

RIMINI: Lazzarini, Pascucci, Mussoni (20′ st Masullo), Angelini (20′ st Guidi), Tiraferri, Di Marco, Aprea (34′ st Ciccioni), Polverelli (10′ st Tamagnini), Airi (10′ st Accursi), Mengucci, Di Gregorio. A disp.: Antonelli, Carnemolla, Bottini, Fabbri. All.: Amati.

Debutto stagionale sfortunato per l’Under 16 di mister Manuel Amati, ieri caduta al “Romeo Neri” per mano dell’Imolese. Anche se i rossoblù non hanno comunque rubato nulla, dimostrandosi formazione di livello, per quanto si è visto in campo i riminesi avrebbero meritato il pareggio. Dopo il vantaggio ospite, il Rimini ha reagito alla grande pareggiando con un bel colpo di testa di Mengucci sul palo lontano dopo un bel cross di Aprea. Nella ripresa, condizionata dalla pioggia e dal forte vento, l’Imolese ha realizzato il gol decisivo grazie a un rigore apparso dubbio. I biancorossi hanno avuto la palla per il pareggio con Guidi e Di Gregorio ma il risultato è rimasto inchiodato sul 2-1 per i rossoblù.

Campionato Under 15
Rimini-Fano 2-2 (primo tempo 1-0)

RIMINI: Tuppolano, Cavioli, Zaghini, Del Monaco (1′ st Tamai), Casadei, Bracci, Barbatosta (30′ st Drammis), Rushani, Giunchi (20′ st Bedetti), Fabbri, Pozzi (15′ st D’Orsi). A disp.: Boldrin, Guidi, Bianchi, Tommasini. All.: D’Agostino.

Pareggio prezioso, anche se non manca un pizzico di rammarico, per l’Under 15 di mister Matteo D’Agostino che ieri, a Torre Pedrera, ha impattato con il Fano secondo della classe. Ottima gara dei biancorossi che hanno chiuso la prima frazione in vantaggio grazie a un bel tiro di Fabbri su sponda di Giunchi. Nella ripresa lo stesso Giunchi ha realizzato il rigore del 2-0 conquistato da un ottimo spunto di Barbatosta. Poi la fulminea reazione dei granata che, in due minuti, sono riusciti a raddrizzare la situazione. Il Rimini ha poi cercato di tornare avanti andando vicinissimo al gol con Bedetti che, dopo una bella azione costruita da Fabbri-Dorsi-Barbatosta, a tu per tu col portiere non è riuscito a centrare il bersaglio. Peccato per il risultato ma i biancorossi sono sulla strada giusta.

Campionato Under 14
Rimini-Ravenna 0-4 (primo tempo 0-0)

RIMINI: Porcellini (25′ st Vasjary), Caverzan, Pellegrini (17′ st Cicconetti), Zamagni (8′ st Madonna), Lilla, Nastase, Proverbio (8′ st Zangoli), Morelli (17′ st La Motta), Lonardo, Alvisi (25′ st De Michele), Gabriele (25′ st Pasquinelli). A disp.: Munari. All.: Finotti.

Nulla da fare per l’Under 14 di mister Massimo Finotti, domenica caduta a Torre Pedrera per mano dell’ostico Ravenna. I biancorossi hanno disputato un buon primo tempo, dimostrandosi in progresso rispetto alle prime uscite stagionali e cercando di essere propositivi. Nella ripresa, dopo il vantaggio ospite e dopo aver fallito di un soffio l’occasione per il pareggio, è arrivato il raddoppio dei giallorossi che poi hanno finito per prendere sempre più campo e, con i riminiesi un poco scoraggiati, dilagare nel punteggio.

Campionato Under 13
Rimini-Pro Piacenza 8-2 (3-0, 3-0, 2-2)

RIMINI pt: Jashari, Imola, Urcioli, Gabellini, Volonghi, Cecchi, Capicchioni, Rubino, Giometti. All.: Serafini.
RIMINI st: Cerretani, Brisku, Tamburini, Hassler, Muratori, Brighi, Rama, Paganini, Ciavatta. All.: Serafini.
RIMINI tt: Jashari (10′ Cerretani), Imola (10′ Brisku), Urcioli (10′ Tamburini), Gabellini (10′ Hassler), Volonghi (10′ Muratori), Cecchi (10′ Brighi), Capicchioni (10′ Rama), Rubino (10′ Paganini), Giometti (10′ Ciavatta). All.: Serafini.

Ancora una larga affermazione per l’Under 13 di mister Alessio Serafini che sabato, al “Romeo Neri”, ha superato nettamente la Pro Piacenza. Risultato per la verità forse troppo severo per gli emiliani, che hanno comunque provato a giocarsela a viso aperto, ma il Rimini si è dimostrato superiore e concreto come non mai. Per i baby biancorossi significativi passi avanti anche dal punto di vista della cattiveria agonistica, dimostrata nella terza frazione reagendo immediatamente al primo gol ospite e soffrendo quando le situazioni del match lo hanno richiesto. Le reti hanno portato le firme di Rama e Giometti, autori di una doppietta, Cecchi, Capicchioni, Rubino e Ciavatta.

Sergio Cingolani
Ufficio stampa Rimini F. C.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454