Il Judo Polisportiva Riccione alla grande alla tappa aquilana del Trofeo Italia

judo

in foto: Morgana De Paoli sul podio a L'Aquila

Anche quest’anno la Polisportiva Riccione ha onorato la memoria del Brigadiere della Guardia di finanza Augusto Desideri.

Infatti, nella bellissima cornice della Scuola Ispettori della Guardia di Finanza di L’Aquila, la judoka riccionese Morgana De Paoli ha segnato uno storico oro per la giovane sezione della Polisportiva cittadina in occasione del 20° Trofeo Internazionale Città di L’Aquila – 14° Memorial Brigadiere Augusto Desideri, organizzato da ASD Amiternum Judo L’Aquila, fondata dal militare del Corpo e oggi gestita dalla moglie Maria Grazia e dai figli Barbara e Aldo.

Morgana (classe 2005 – Esordiente B, +70 kg) ha bissato il risultato già ottenuto in occasione del Trofeo Italia di Riccione, battendo al primo incontro la numero 2 della ranking list e in semifinale la numero 6. In occasione della finale, Morgana ha incontrato la sorpresa della categoria, che in semifinale era riuscita a mettere fuori gioco la numero 1 del ranking. Grazie alla ormai consueta determinazione Morgana è riuscita a concludere anche il terzo combattimento prima dello scoccare del tempo di gara ottenendo il terzo ippon (il ko del judo) del judo, anche se per un piccolo errore, l’avversaria è riuscita a difendersi e liberarsi da una tecnica d’immobilizzazione a terra.

Onorevole (ma stretto) settimo posto per l’altra atleta della Polisportiva Riccione in gara a L’Aquila. Cecilia Tencati (classe 2002 – Cadetta, 52 kg), ha superato il primo incontro con un velocissimo ippon ben assestato. In seguito ha incontrato una brava atleta laziale che le ha impedito l’accesso in semifinale. Nel primo incontro di recupero, che le avrebbero potuto permettere di disputare la finale per il bronzo, Cecilia si è arresa a un’atleta marchigiana.

“Siamo felici per la bella prestazione di Morgana che in questo modo si attesta fra le migliori 4 della categoria e quindi, dopo la gara del 4 novembre a Bergamo valida come ultima tappa del Trofeo Italia, potrebbe risultare qualificata di diritto ai Campionati Italiani Under 15 del 2 dicembre a Ostia e testa di serie numero 3 – hanno commentato gli istruttori della sezione judo della Polisportiva -. Purtroppo questioni legate alle lunghe trasferte, ci hanno impedito di partecipare alle tappe di Martina Franca e Cagliari, grazie alle quali avremmo potuto ambire alle prime due posizioni di ranking. Per il momento va bene così: l’importante è essere a Ostia il 2 dicembre e divertirsi. Morgana è appena all’inizio della sua carriera agonista e sta maturando una bella esperienza che le servirà in futuro, nelle classi di età superiori: i risultati che otterrà ora a Ostia saranno tutti da prendere positivamente. Cecilia è stata brava nella prima fase di gara, dal secondo incontro però la tensione della gara ha preso il sopravvento e non è riuscita a esprimere il suo vero valore. Abbiamo in programma altre gare per permettere alla nostra atleta di prendere sicurezza e raccogliere punti utili alla ranking list per l’accesso ai Campionati Italiani del prossimo anno e per ottenere un risultato apprezzabile al Campionato Nazionale CSEN che si terrà a Follonica l’1 dicembre 2018”.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454