domenica 17 febbraio 2019
In foto: la busta in cui era sigillato il portafoglio ritrovato
di Simona Mulazzani   
lettura: 2 minuti 1.748 visite
mer 17 ott 2018 14:04 ~ ultimo agg. 18 ott 11:05
Print Friendly, PDF & Email
2 min 1.748
Print Friendly, PDF & Email

Prima lo sconforto, poi la gioia incontenibile e il ricordo di un vecchio adagio del padre sul bene che si compie. Queste le sensazioni che ha provato il signor Tonino di Bari quando si è visto riconsegnare il portafoglio smarrito dal proprietario dell’albergo dove alloggiava. A riportarlo all’albergatore, con tutto il contenuto due riminesi, che si sono firmati Tonina e Armando, ma senza lasciare altre indicazioni. Il fatto risale all’11 ottobre ed è stato raccontato dalla stesso protagonista in un post lasciato sulla bacheca facebook istituzionale dal comune. Messaggio che si conclude: vorrei abbracciare le due persone.

Mi piacerebbe abbracciare due riminesi speciali – racconta -. La sera dell’ 11 ottobre tornando dalla fiera di Rimini al mio albergo, ho smarrito in tram il portamonete con “molto” contante, documenti e carte di credito. Una coppia di riminesi , che vorrei tanto ringraziare di persona, lo ha trovato e grazie al bigliettino da visita che avevo conservato,  lo ha portato in hotel. Erano circa le 22,40 ed ero già sull’autobus che si accingeva a riportarmi a Bari, quando mi vedo arrivare alla fermata in scooter il Sig. Andrea ( il titolare dell’ hotel Ottavia ). Aveva con se una busta ancora sigillata e dopo pochi secondi riavevo il portafoglio e tutto il suo contenuto“.

Quante emozioni hanno attraversato in quel momento la mia mente. Il ricordo e la voce di mio padre che spesso mi diceva: “Tonino il Signore non paga mai di sabato, ma quello che fai per il prossimo, nel bene o nel male, prima o poi ti viene reso con gli interessi”. Sono passati circa 20 anni che in circostanze analoghe, una notte tornando da Roma , mentre scendevo dal pullman, trovavo un portafogli, che il giorno dopo consegnavo alla caserma dei carabinieri. La mia fede mi fa pensare cheil Signore si  ricordato di ricompensare il mio gesto con le mani di due riminesi speciali

Sarebbe bello trovare le 2 persone  ( marito e moglie) per ringraziarle“.

 

Notizie correlate
di Redazione
di Andrea Polazzi
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna