Giana Erminio-Rimini, Righetti: “Domani inizia il nostro vero campionato”

giana

in foto: Gian Luca Righetti alla vigilia di Giana Erminio-Rimini

Il Rimini, dopo il trittico Triestina-Vicenza-Pordenone, che ha portato cinque punti e qualche rimpianto nelle tasche biancorosse, affronta un avversario sulla carta più alla portata, anche se la Giana Erminio nelle ultime due stagioni è stata protagonista di campionati importanti in C. Si gioca al Comunale di Gorgonzola, domenica con calcio d’inizio alle ore 14:30 (diretta testuale su Newsrimini.it).

LA 5A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B E LA CLASSIFICA

La vigilia del tecnico dei biancorossi, Gian Luca Righetti.

Icaro Sport. Giana Erminio-Rimini, il prepartita di Gian Luca Righetti

    “Domani inizia il nostro vero campionato – attacca Righetti, perché gli stimoli sono facili da trovare contro squadre più forti, costruite per vincere, non c’è bisogno neanche di dire tanto. Domani giocheremo contro una delle 8, 10, 12 squadre che, come noi, lotteranno per salvarsi. Domani se non sei preparato a giocare quel tipo di partite rischi di prendere degli schiaffoni. È una squadra tosta, con buonissimi giocatori, allenata bene, e sarà un bel banco di prova per vedere se la nostra squadra ha la maturità giusta per giocare sia con le forti che con quelle del nostro stesso livello nella stessa identica maniera”.

    Due assenti in casa biancorossa. “Mancano solamente Marchetti e Serafino, per il resto sono tutti a disposizione”.

    A che punto è il recupero di Cicarevic, entrato in campo per qualche minuto contro il Pordenone? “A Cicarevic stiamo facendo prendere dei minuti. Ne ha fatti un po’ domenica scorsa, ne farà anche domani. La mia idea è quella di farlo giocare dal primo minuto col Teramo, anche perché da quella partita in avanti avremo cinque gare in quattordici giorni e dovremo avere più giocatori possibili a disposizione. Adesso pensiamo comunque alla Giana Erminio, agli altri penseremo più avanti”.

    C’è qualche osservato speciale in casa Giana Erminio? “Perna l’ho visto giocare, secondo me è un buon giocatore. Lui, Lunetta, i tre centrocampisti centrali sono tre ottimi giocatori: Dalla Bona giocava a Santarcangelo, ha fatto una signora carriera. Le mezzali, uno è il capitano, sono tosti, intensi. È una squadra dura da affrontare e che secondo me gioca bene a calcio. Dovremo essere preparati sciabola e fioretto. Sperando che il campo sia messo in buone condizioni perché le previsioni atmosferiche non sono delle migliori per il fine settimana. Speriamo non peggiori causa condizioni meteorologiche”.

    Il Rimini nelle prime tre giornate di campionato ha dimostrato di esserci. “La squadra sta molto bene, anche stamattina molto molto bene – dice Righetti -. Io sono molto contento di come si stanno applicando i ragazzi. Adesso è anche più facile da gestire la cosa perché quando fai risultato è più facile, bisogna vedere quando le cose andranno meno bene il comportamento del gruppo. Non c’è uno che sia uno che si tiri indietro nel fare allenamento, nell’approccio, nel fare bene. Sono perfetti per il momento”.

    L’undici di partenza sarà quello delle prime due giornate. “L’idea è confermare l’undici delle prime giornate. Poi cominceremo a programmare un po’, sempre guardando partita per partita. Però l’idea è nelle prossime cinque partite di fare un po’ di cambi, penso sia fisiologico non solo da parte nostra, ma anche delle altre squadre”.

    Roberto Bonfantini

    Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

    © Riproduzione riservata

    Rimani aggiornato!

    Iscriviti alla newsletter giornaliera

    Sottoscrivi i nostri Feed

    Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

    © Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
    P.IVA 01310450406
    “newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454