Fya Riccione-Cattolica, la vigilia del tecnico Alberto Angelini

angelini

in foto: Alberto Angelini, allenatore del Cattolica

Di derby in derby per il Cattolica, che dopo aver impattato (0-0) con la Marignanese va a far visita alla Fya Riccione, allenata dal tecnico della promozione in Eccellenza, Mirco Giorgi (calcio d’inizio alle ore 15:30 allo stadio “Nicoletti” di Riccione). I riccionesi nell’ultimo turno sono stati corsari sul campo del Corticella (0-2). Entrambe le compagini sono a quota 7 in classifica. Nello scontro di Coppa, il 26 agosto scorso, finì 1-1 con reti di Bacchielli per i giallorossi e Cuomo per i biancazzurri.

“Un’altra partita complicata – attacca il tecnico del Cattolica, Alberto Angelini, alla vigilia -. La Fya è una buona squadra, una squadra con giocatori importanti, che merita tutto il nostro rispetto. Noi veniamo da un periodo in cui abbiamo prodotto una buona espressione di gioco, a fronte della quale abbiamo però raccolto poco”.

Il condottiero dei giallorossi fa un passo indietro, alla partita del “Calbi” di domenica scorsa.
“Con la Marignanese ho contato sei occasioni importanti per noi: due di Boschetti, due traverse, la punizione di Sartori e un’altra occasione di Sartori. Siamo stati bravi a costruire, meno a finalizzare, contro una squadra che sa difendere. Ne abbiamo concessa solo una: la loro traversa. Anche a Massa Lombarda, la settimana prima, avevamo fatto una buona partita dal punto di vista della quantità del gioco e delle occasioni create, e in quel caso era arrivata addirittura una sconfitta. Ribadisco: stiamo raccogliendo poco per quello che stiamo producendo”.

Tornando all’avversario di domani.
“La Fya Riccione è una squadra organizzata, una squadra di categoria, una squadra importante con giocatori come Cangini e Docente, che va affrontata con lo spirito giusto. Viene da due vittorie consecutive, quindi i nostri avversari sono in un ottimo momento. Noi dobbiamo andare avanti per la nostra strada, pensando di portare a casa qualcosa”.

Al “Nicoletti” ci sarà il pubblico delle grandi occasioni.
“Le premesse sono per una grande partita davanti ad un grande pubblico. Speriamo di fornire un ottimo spettacolo. Sarà un derby tra due tifoserie rivali, speriamo di riuscire a far sorridere i nostri tifosi perché nelle ultime due gare, al di là degli apprezzamenti, si è raccolto davvero poco per la classifica”.

Tre assenti in casa Cattolica, tutti sulla linea difensiva.
“Casolla, dopo l’espulsione di domenica, ha preso tre turni di squalifica. Liera si è operato e Parma sta rientrando, ma ancora deve trovare la migliore condizione. Siamo rimaneggiati in difesa, mentre negli altri reparti siamo al completo. Purtroppo quando succedono eventi negativi succedono sempre nello stesso reparto. Ceramicoli, che sta giocando al centro della difesa, ha avuto uno spirito di adattamento importante. Sostituirà Casolla uno tra Sartini e Pasini, ragazzi molto giovani, uno dei quali si andrà a scontrare con un giocatore esperto come Docente. Dovranno essere bravi i compagni a dargli una mano”.

LA 6A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA GIRONE B E LA CLASSIFICA

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454