giovedì 17 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 23 ott 2018 17:03
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Più risorse da destinare alle amministrazioni dell’Alta Valmarecchia per mettere in sicurezza strade, centri abitati e aziende colpite dall’emergenza neve dell’inverno scorso. Lo chiede in un’interrogazione alla Giunta regionale Massimiliano Pompignoli della Lega Nord. “Le nevicate, accompagnate da raffiche di vento e improvvise gelate, nei territori dell’Alta Valmarecchia tra il 19 febbraio e il 2 marzo 2018 hanno causato ingenti danni alla rete stradale e al patrimonio pubblico locale”, spiega Pompignoli, “e le spese già sostenute sono state ingenti. Il consigliere riferisce che, secondo i sindaci di Casteldelci, Sant’Agata Feltria e Pennabilli i fondi erogati dalla Protezione civile avrebbero coperto solo la metà dei costi sostenuti per lo sgombero neve e la messa in sicurezza. Pompignoli, quindi, chiede alla Giunta di intervenire con risorse aggiuntive, anche considerando le gravi difficoltà economiche e finanziarie in cui versano le piccole amministrazioni locali, facendo attenzione alla rendicontazione fornita da ciascun Comune e alla quantificazione dei danni in ogni territorio.

Notizie correlate
di Redazione
di Silvia Sanchini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna