venerdì 22 febbraio 2019
In foto: Claudio Caselli, Angela Mazza, Andrea Morelli, Simone Migani, Max Monti, Luca Red, Tommy Graziani
di Redazione   
lettura: 3 minuti
lun 8 ott 2018 10:46 ~ ultimo agg. 10:47
Print Friendly, PDF & Email
3 min
Print Friendly, PDF & Email

Una nuova veste per la Music Academy di Rimini, storica scuola di musica della città. Non solo per la sua nuova sede, che trasferisce aule, uffici e allievi in viale Italia n.29, ma anche per la sua nuova identità che cambia davvero ‘look’.

L’anno 2018 è l’anno dei grandi cambiamenti per questa scuola che sarà ancora più improntata sul digitale. Accanto al titolare Claudio Caselli, sono infatti due i nuovi punti di riferimento per la formazione della scuola, nomi di tutto rilievo nel panorama musicale nazionale: Max Monti, storico dj che con il progetto ‘Gam Gam’ ha fatto ballare il mondo intero, e Luca Red, manager e produttore che da tempo aiuta nuove promesse della musica ad entrare nel mondo della musica professionale.

“Il mondo della musica è cambiato oggi – dice Luca Red -. A riempire palazzetti, stadi e a salire sui palcoscenici non ci sono solo artisti ma anche dj e producers. Ma i live non bastano. La musica oggi passa anche attraverso i canali digital come YouTube, Spotify, i social network. E oggi tanti cantano usando l’espressione rap, raccontando storie che appassionano milioni di persone”.

Music Academy Rimini ha deciso di dare spazio a tutto questo. Alla richiesta di tantissimi giovani che cercano formazione e preparazione anche in questi nuovi campi della musica.

“L’abc resta l’insegnamento dello strumento – spiegano i tre responsabili della scuola – ma la Music Academy vuole aiutare i giovani a proiettarsi a una nuova vita professionale musicale. L’insegnamento storico si deve miscelare con le nuove tecnologie. La nostra scuola offre una grande varietà di programmi e corsi, integrando figure professionali con grande esperienza nel settore musicale, tecnologico, digital e social”.

IL PROGETTO ‘PRO’
La nuova Music Academy Rimini organizza corsi professionali per musicisti e perfomer di canto, che avranno la fortuna di confrontarsi con grandi professionisti. Andrea Morelli (direttore di palco e chitarrista di Cesare Cremonini e Loredana Bertè) sarà il direttore artistico di tutto il reparto di formazione del progetto. Accanto a lui, tra i docenti spiccano i nomi del batterista Tommy Graziani, del bassista Simone Francioni, della vocal coach Angela Mazza, e del pianista e tastierista Simone Migani.

FORMAZIONE KIDS E GIOVANISSIMI
Sale di livello la formazione per i più piccoli e i giovanissimi, con un vero corso accademico della durata di 5 anni. Ogni anno agli ‘artisti in erba’ verrà dato un obiettivo da raggiungere con il proprio strumento musicale, e non mancheranno laboratori. Per tutti attestato accademico ogni anno e tante borse di studio in palio. L’obiettivo finale sarà quello di entrare in un vero studio di registrazione per realizzare un disco, punto di partenza per ogni musicista e cantante.

FORMAZIONE OVER 30
Porte aperte alla Music Academy Rimini anche per gli over 30 che vogliono imparare a suonare o solamente a perfezionarsi. Molte persone infatti si avvicinano alla scuola anche solo per poter imparare a fare musica e divertirsi.

LE PROVE SUL ‘CAMPO’
Per tutti gli allievi della Music Academy Rimini l’obiettivo sarà quello di esibirsi tutto l’anno. Per questo la scuola ha una serie di accordi con più locali e realtà del territorio per portare gli studenti a esibirsi e fare esperienza direttamente sul ‘campo’.

“L’obiettivo finale – dicono i coach – è perfezionare gli allievi e portarli a livelli sempre più alti. I dj potranno esibirsi durante la Molo Street Parade, come è già accaduto lo scorso anno. Ma anche altri locali di Rimini ci stanno aspettando per far esibire i più piccoli. Per il settore PRO puntiamo invece alla Notte Rosa, stiamo lavorando per ottenere questo spazio”.

SOCIALE
Ogni anno la scuola rilascia diverse borse di studio a ragazzi che non possono permettersi la spesa del corso ma che meritano di andare avanti ed essere sempre più stimolato.

MASTERCLASS E PROGETTI CON ADDETTI AI LAVORI
“Essere una realtà locale – spiega Luca Redche si proietta per aiutare i ragazzi a dimostrare il loro talento nel mondo vero, quello professionale, a livello nazionale. Questa è la nostra mission. Abbiamo l’opportunità di far parte di un mondo, un sistema, con il quale collaborare oggi con questi giovani talenti. Una volta a Rimini non c’era nulla, dovevi andare a Milano o nelle più grandi città per cercare il successo. Oggi vogliamo essere un link per gli addetti ai lavori. Un luogo dove discografici, esperti, manager, possano venire a conoscere i ragazzi del territorio romagnolo, che con lavoro e formazione si preparano sul serio a fare il mestiere del musicista o del cantante. Abbiamo già chiesto una mano a tanti addetti ai lavori (che sono prima di tutto amici) che hanno dato la loro disponibilità a capire e scoprire nuovi talenti. Molti di loro saranno all’inaugurazione del 14 ottobre. Molti altri anche protagonisti di master class e workshop durante l’anno”.

NUMERI E CURIOSITA’ DELLA MUSIC ACADEMY RIMINI
250 gli iscritti nell’anno accademico 2017/2018
Dai 6 ai 50 l’età dei musicisti coinvolti nei vari corsi e progetti
6 Home Studios adibiti per ogni strumento e per live session
9 Gli anni dei tre bambini che compongono un nuovo gruppo di baby dj

Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna