martedì 16 luglio 2019
menu
In foto: Davide Carattoni e Francesco Bartolini in azione
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 26 ott 2018 15:14 ~ ultimo agg. 15:28
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Il 2018 è l’anno del successo per Davide Carattoni e Francesco Bartolini. A bordo del loro ProtoRange, un fuoristrada autocostruito su base Range Rover, categoria ProModified, dopo aver dominato il campionato con quattro vittorie, due secondi posti e un quarto posto l’equipaggio sammarinese conquista la vittoria addirittura con una gara di anticipo.

Il Campionato Italiano Trial 4×4 della Federazione Italiana Fuoristrada è un campionato che mette a dura prova uomini e mezzi in prove di superamento ostacoli. Percorsi aspri che mettono in evidenza la capacità di avanzamento del veicolo e l’abilità del pilota.

Nelle parole dei due sammarinesi, tutto l’entusiasmo per il titolo conquistato: “Il 2018 è cominciato alla grande, con due vittorie consecutive: a Chieti e a Benevento, su piste e terreni a noi sconosciuti; poi un errore gravissimo, a Bologna, ci ha fatto arrivare quarti e ci ha messo il morale sotto i piedi. La macchina ha iniziato ad avere alcuni problemi e lavorarci la notte, facendo le ore piccole, non aiuta a restare sereni. Alla quarta gara di Villagrande, abbiamo rotto un bloccaggio al differenziale anteriore, ma con grande concentrazione e precisione siamo riusciti a restare secondi. Questo ci ha rivitalizzato e sapere di avere mezzo punto di vantaggio sulla classifica generale, ci ha dato la forza di continuare. A luglio, a malincuore, abbiamo scelto di non andare a disputare l’europeo in Spagna per restare concentrati sul campionato italiano e questo ha pagato perché abbiamo vinto altre due volte a Frosinone e a San Severino Marche permettendoci così di mettere in cassaforte il titolo tricolore. A Savona, ultima gara del campionato, siamo andati a festeggiare, abbiamo portato le famiglie e anche se siamo arrivati secondi abbiamo raggiunto l’obiettivo. Ora guardiamo avanti ma con molta più leggerezza. La macchina necessità di alcuni aggiornamenti, il livello del campionato è diventato molto alto e vorremmo farne tesoro per provare a correre l’europeo del 2019, che si terrà in Finlandia”.

Altre notizie
GP di San Marino e della Riviera di Rimini

È un omaggio a Valentino Rossi il poster ufficiale del GP

di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
Le mille sfumature del giallo

Il Mystfest torna con un omaggio a Pinketts

di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna