mercoledì 20 febbraio 2019
Contenuto sponsorizzato Economia

Cresce il bisogno di pensare alla previdenza complementare


Contenuto Sponsorizzato
di Redazione   
lettura: 1 minuto
lun 22 ott 2018 09:45 ~ ultimo agg. 23 ott 15:39
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Secondo appuntamento di una trilogia di incontri organizzati da RomagnaBanca Credito Cooperativo per favorire la formazione e la circolazione di informazioni sul territorio, martedì 23 ottobre presso la Sala Allende di Savignano sul Rubicone, si parlerà di assicurare tranquillità e solidità ai propri progetti di vita futura.

Sempre più spesso il sistema privato si trova a dover sostituire o integrare, funzioni e competenze alle quali lo Stato sociale non è grado di fare fronte: l’Italia malgrado la progressiva riduzione del welfare pubblico, è il paese europeo in cui si investe meno di tutti, nei fondi pensione. La previdenza complementare e integrativa è invece diventata fattore chiave, indispensabile per dare un senso reale alla pianificazione familiare di medio lungo periodo e su questo tema le famiglie devono essere sensibilizzate ed informate.

RomagnaBanca in collaborazione con Assicura e il patrocinio del Comune di Savignano sul Rubicone, incontra la cittadinanza tutta, in un’occasione gratuita di scambio e confronto, soprattutto per rispondere a domande e dare chiarimenti pratici e normativi. RomagnaBanca intende giocare a pieno il ruolo di Banca di Credito Cooperativo, al fianco dei cittadini, delle imprese per correggere l’evoluzione del sistema economico in funzione del benessere collettivo.

Così come lo scoiattolo si prepara all’inverno mettendo da parte ghianda dopo ghianda, così le famiglie devono essere coinvolte ed educate alla ricerca di strumenti di previdenza per il benessere dei propri cari, di oggi e di domani.

Per info e prenotazioni eventi.romagnabanca.it e info@romagnabanca.it

La pagina Facebook dell’evento

Notizie correlate
di Andrea Polazzi
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna