venerdì 19 luglio 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 18 ott 2018 10:28
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Tempo di bilanci per i Carabinieri del Nas di Bologna che nel corso dell’estate hanno effettuato oltre 300 controlli sulla riviera romagnola. 60 quelli nella sola provincia di Rimini dove, per carenze igienico sanitarie, è stata sospesa l’attività di una struttura alberghiera dal valore di circa un milione di euro. I carabinieri hanno poi elevato sanzioni per 20mila euro ad otto esercenti e sequestrato 1.000 kg di alimenti scaduti e privi di ogni forma di tracciabilità. Due le attività sospese.

Altre notizie
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna