18 ottobre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Centro sportivo via Montevecchio, i problemi dell’abbandono

AttualitàRimini

12 ottobre 2018, 19:08

Centro sportivo via Montevecchio, i problemi dell'abbandono

in foto: foto inviata dalla signora Donnini

Il Centro Sportivo di via Montevecchio, a ridosso della Consolare per San Marino, è un’incompiuta che sta creando col tempo diversi problemi ai residenti della zona. Una cittadina della zona, ci inoltra, con corredo di fotografie, la lettera indirizzata al sindaco per segnalare le criticità dovute allo stato di abbandono dell’opera a partire dal proliferare incoltrollato di verde e insetti.


Oggetto: Situazione al Centro Sportivo di Via Montevecchio, sulla Superstrada di San Marino

Egregio Sig. Sindaco,

a distanza di oltre un anno mi rivolgo ancora a Lei per sollecitare nuovamente la sua attenzione sull’erigendo Centro sportivo di Via Montevecchio, bloccato nei lavori ormai da molti anni.

L’ultima volta che mi sono rivolta a Lei era per ringraziare la Sua Amministrazione, dopo solleciti miei e di altri cittadini, per aver provveduto a ripulire e a recintare l’area dell’impianto, dopo anni di abbandono e di degrado. La situazione tuttavia rimane ancor oggi grave, come hanno anche evidenziato i cittadini in questi giorni nell’incontro con i giornalisti de Il Resto del Carlino al Bar di Gaiofana.

Le riepilogo per l’ennesima volta la difficile situazione che vivono le abitazioni confinanti con questa opera incompiuta: il proliferare di insetti di ogni tipo nelle pozze d’acque stagnanti (ma quest’anno sono andati forti i calabroni) ; il crescere costante di biscie nell’area che passano anche nelle abitazioni circostanti; la palude che si crea in tutta l’area dopo ogni pioggia per l’assenza di ogni scarico in fossi o fogne; una crescita incontrollata di piante infestanti di ogni genere in tutta l’area e che premono rigogliosamente contro le recinzioni delle abitazioni limitrofe creando danni alle vegetazioni dei giardini e alle reti (fra cui le mie). Potrei continuare, ma credo di essermi spiegata bene.

Dopo i lavori di sistemazione fatti ormai due anni fa non si è più visto nessuno per fare un minimo di manutenzione dell’area, che ricordo è comunale. Mi piange il cuore vedere la distruzione che questo abbandono ha provocato agli edifici, ai campi sportivi, agli impianti di illuminazione. Alcuni giorni fa, come periodicamente fanno, è venuta una squadra di manutentori dell’impianto fotovoltaico (che mi dicono sia funzionante): avrei voluto fotografare le difficoltà che hanno registrato per arrivare all’impianto con i mezzi, bloccati dalle sterpaglie e dalle piante cresciute in maniera selvaggia a ricoprire ogni metro dell’area.

Pertanto con la presente vorrei chiederLe:

  1. Cosa intende fare l’Amministrazione Comunale di questa opera incompiuta e che tempi prevede per una soluzione. Questa informazione sarebbe molto gradita;

  2. Un intervento urgente di bonifica e di manutenzione dell’intera area per quanto riguarda il verde selvaggio cresciuto ovunque;

  3. Di inserire l’area nelle zone che HERA / Anthea devono disinfestare nel corso dell’anno;

  4. La riattivizzazione dei fossi scolanti per consentire il deflusso delle acque nei periodi di pioggia.

Le sarei molto grata di poter ricevere una Sua risposta su questi punti che Le ho posto.

Cordiali saluti.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454