Calcio a 5 C1. Montale-Fusal Bellaria 3-4

Bellaria SportCalcio

22 ottobre 2018, 14:21

futsal

in foto: Mister Cristiano Orsini

CAMPIONATO CALCIO A 5 – SERIE C1
MONTALE-FUTSAL BELLARIA 3-4

LE FORMAZIONI
MONTALE: Morrone, Fuzio, Suviron, Siberiani, Roggiani, Milioni, Santamarina, Moutassime, Liistro, Schiavone, Venturelli, Capuano. All. Caleffi.

FUTSAL BELLARIA: Braghittoni, Deluigi, Giannini, Gurrado, Tana, Avdullai, Trematore, Manzi, Hidri Fumia, Buda, Aruci. All, Muccioli.

CRONACA E COMMENTO
Il Futsal vince di misura in trasferta una partita non facile riuscendo a concretizzare nella prima parte (1-3) per poi sublimare ad inizio seconda(1-4), ma tra espulsioni e punizioni il risultato si porta sul 3-4. Finale al cardiopalma con il Montale che sbaglia un tiro libero.
Bellaria in vantaggio (0-1) con Tana appostato sul secondo palo cogliendo impreparata la difesa locale. Il Ventux ottiene il pareggio grazie ad una corta respinta di Manzi con Capuano di pallonetto (1-1). Bellaria non domo reagisce con Deluigi che riceve palla controllo e goal (1-2). Bellaria in palla: Giannini sfiora la rete, Fumia da fuori area lo fa (1-3). I ragazzi di mister Caleffi agiscono in contropiede, ma sbagliano sotto porta.

Nel secondo tempo Aruci va subito in rete (1-4). La partita sembra indirizzata verso il binario giusto ma i modenesi sono habitué di rimonte (vedasi a Cavezzo) e mettono in difficoltà gli adriatici. Ai ragazzi di mister Muccioli vengono fischiati diversi falli e i montalesi su due punizioni riducono il passivo (3-4). Contestazioni all’arbitraggio costano caro nel giro di pochi minuti e a farne le spese sono sia al dirigente locale che allenatore ospite Muccioli. Finale thrilling con gli adriatici in inferiorità per espulsione di Fumia, ma sono bravi a non crollare. A tempo scaduto viene fischiato il sesto fallo contro i romagnoli ma il tiro libero degli emiliani va a lato.

Primo tempo giocato con intelligenza tattica, il secondo tutto cuore e sudore. Le ultime due partite hanno rinfrancato i riminesi dalle sconfitte precedenti, dando ossigeno alla classifica: la C1 si può fare.
_____________________________

CAMPIONATO CALCIO A 5 – UNDER 19
FUTSAL BELLARIA-FUTSAL ROMAGNA 5-5

LE FORMAZIONI
FUTSAL BELLARIA: Pozzi, Cesarini, Ricciardi, Esposito, Semprini, Hidri, Urbinati, Taina, Trematore, Venturini, Valentiniani, Savioli. All. Orsini.

FUTSAL ROMAGNA: Inverardi, Sportelli, Raggi, Forlivesi, Bombardi, Pitzalis, Daraji, Galinucci, Mali, Tamim. All. Flamminj.

CRONACA E COMMENTO
Primo pareggio per il Bellaria che impatta 5 pari con i cesenati. Partita in salita per i ragazzi di mister Orsini che hanno dovuto rincorrere per tutto l’incontro gli avversari.
Hidri comincia le ostilità ma ad andare in vantaggio è il Romagna (0-1): Taina rinvia male e i ragazzi di mister Flaminj non perdonano.

Gli arancio blu creano: Hidri colpisce il palo e Urbinati segna (1-1). Lo stesso laterale manca poco dopo il raddoppio. Goal sbagliato, goal subito: i romagnoli ospiti si portano in vantaggio (1-2) da una rimessa laterale in cui Urbinati non si oppone al tiro che finisce in rete sotto le gambe di Pozzi. Altro errore dei padroni di casa: Venturini sulla linea laterale non controlla l’avversario che tira e infila Pozzi (1-3). Bellaria reagisce con Venturini e Hidri ma con un nulla di fatto. Cesenati a 5 falli e l’allenatore ospite che viene allontanato per proteste. Il Bellaria riduce su tiro libero di Hidri (2-3) e sfiora il pari. Taina ha una occasione ma la spreca, Romagna sfortunato colpisce il palo su punizione e poi sulla linea Venturini salva. Nel finale Hidri trova il pari su una respinta (3-3).

Nel secondo tempo Il Bellaria si porta subito a 5 falli e fa il sesto con conseguente tiro libero ospite che riporta in vantaggio il Romagna (3-4). Dopo che Hidri e Urbinati mancano i goal, l’arbitro espelle un giocatore ospite. Il Romagna resiste e più tardi fallisce un tiro libero ma a forza di tirare in porta si porta sul 3-5. Finale incandescente: Hidri si procura e segna il rigore del 4-5, il Romagna perde i pezzi per l’espulsione di un altro giocatore: a tempo quasi scaduto, stavolta il tiro libero è per gli adriatici che con Hidri pervengono al pari (5-5).

Partita segnata da diversi errori ma gli squali martello al cospetto di un degno avversario hanno portato a casa un pari che sa di vittoria per come si era messa.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454