venerdì 19 luglio 2019
menu
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 17 ott 2018 14:32 ~ ultimo agg. 14:35
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Alla ricerca di un trattore usato ha trovato l’offerta che faceva per lui su un noto sito di annunci on line ma, dopo aver pagato, tra l’altro due volte, la cifra concordata, ha perso ogni contatto conil venditore e ha denunciato l’episodio alla Polizia. Vittima della truffa un 49enne riminese. L’uomo era entrato in contatto tramite un’app con un venditore, tal Francesco, che offriva un trattore usato a 6mila euro. Convintosi dell’affare il 49enne ha versato un primo bonifico di 3mila euro, su un conto corrente risultato poi intestato ad una donna, una 30enne originaria della Provincia di Reggio Calabria. Al primo bonifico ne è seguito un secondo della stessa cifra ma, dal fittizio venditore, è arrivata anche la richiesta del pagamento dell’IVA. Così il riminese ha fatto un nuovo bonifico per la circa complessiva di 7.320 euro, dopo aver ricevuto, sempre tramite app, l’ordine di bonifico di 6mila euro con cui gli venivano restituiti i soldi già versati. Peccato che la banca del truffato non abbia mai ricevuto i soldi, e così il trattore, visto solo in fotografia, gli è costato 13.320 euro.

A quel punto il venditore è scomparso e si è reso irreperibile, e il 49enne ha deciso di sporgere denuncia. La 30enne, intestataria del conto, rintracciata e sentita dalla Polizia ha ammesso le proprie responsabilità ed è stata denunciata per truffa.

Notizie correlate
Una questione delicata

Legge o coscienza?

di Andrea Turchini   
di Icaro Sport   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna