mercoledì 16 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 14 set 2018 16:29 ~ ultimo agg. 16:30
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Buche e asfalto dissestato in un’arteria periferica ma molto frequentata. Il consigliere comunale della Lega Matteo Zoccarato ha interrogato la giunta sulla situazione precaria di via Sant’Aquilina, parallela alla Consolare di San Marino, che molti utilizzano per raggiungere le Valli del Rubicone e del Marecchia.

Come se non bastasse” – ha spiegato il consigliere – “il lampione adiacente al dosso artificiale nei pressi dell’incrocio con la SP49 non funziona da quest’estate e in alcuni tratti si notano chiaramente i continui e persistenti sversamenti di liquami, causati dalla non curanza degli automezzi diretti al Biodigestore di Ca’ Baldacci.
A rispondere l’assessore Jamil Sadegholvaad che ha preso atto dell’emergenza, impegnandosi ad individuare, “nel più breve tempo possibile, interventi risolutivi per garantire l’incolumità dei nostri cittadini”.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna