sabato 16 febbraio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 19 set 2018 13:48 ~ ultimo agg. 19:19
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nell’ultima seduta la Giunta comunale ha approvato la bozza di accordo di pianificazione tra Comune e Associazione Papa Giovanni XXIII per la realizzazione di un parco extra-urbano aperto al pubblico e per la posa di un piccolo manufatto destinato al raccoglimento e alla preghiera. L’istituzione del “parco della contemplazione” coincide con il 50esimo anniversario della fondazione dell’associazione riminese e sarà realizzato nelle vicinanze della sede della comunità in via Valverde, alle pendici del colle di Covignano, versante sud.

L’intervento prevede la risistemazione dell’area verde attraverso una nuova piantumazione di ulivi e di altre essenze autoctone e la realizzazione di un percorso pedonale e ciclabile che collegherà al manufatto di dimensioni limitate (massimo 50 metri quadrati di superficie).

Il manufatto sarà realizzato con principi costruttivi sostenibili, senza causare impatto ambientale – spiega l’Amministrazione Comunale – ed è pensato per un suo armonioso inserimento nella collina, circondato dagli ulivi e non facilmente visibile da lontano. La struttura, pur essendo piccola e ‘protetta’ dagli ulivi, sarà posizionata al di sotto della linea di profilo del crinale, come previsto dalle normative in materia e come da parere degli enti competenti, in modo da non andare ad interferire con lo skyline collinare.

L’iter amministrativo proseguirà con una variante al RUE, alla conclusione della quale sarà efficace l’accordo, che sarà sottoscritto tra l’adozione e l’approvazione da parte del Consiglio Comunale della variante.

Notizie correlate
di Redazione
di Andrea Polazzi
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna