martedì 18 dicembre 2018
In foto: la fila all'esterno del supermercato
di Redazione   
lettura: 2 minuti 1.796 visite
mar 18 set 2018 22:38 ~ ultimo agg. 19 set 15:30
Print Friendly, PDF & Email
2 min 1.796
Print Friendly, PDF & Email

Se fosse stato il lontano West sarebbe stato un vero e proprio assalto alla diligenza, ma è Riccione e non ci sono pepite d’oro da trovare ma merce scontata da mettere nel carrello. Già dall’alba erano diverse le persone in attesa di entrare al supermercato Conad Romagna di via Carpi che da alcuni giorni aveva annunciato merce scontata a metà prezzo, per chiusura e rinnovo completo della struttura. La riapertura è prevista ad ottobre.

Dalle 7 alle 20 è stata una processione continua di persone che hanno cercato di approfittare delle offerte del supermercato. Tanta l’affluenza che i clienti venivano fatti entrare un po’ alla volta per evitare l’eccesso di caos. Code continue all’esterno ma anche all’interno, con decine di persone in fila per raggiungere le casse, attive a ciclo continuo, e carrelli stracolmi dei prodotti più disparati .

Gli attuali gestori del punto vendita avevano previsto almeno un paio di giorni di apertura a prezzi scontati, prima della chiusura, ma questa sera, pochi minuti prima delle 20, gli scaffali erano praticamente vuoti. Restava qualche solitario prodotto qua e là, qualche cassa di acqua e bibite. Esemplari alcuni episodi, raccolti proprio pochi minuti prima dello scadere del primo giorno, e forse unico, di vendita straordinaria: quello del signore che si avvicina alle casse con diverse scatolette di cibo per gatti e confida ad una cliente, come lui in fila, di non avere ancora un micio, ma di attrezzarsi nel caso gli venisse voglia di prenderne uno. Oppure la signora che fruga in un cartone, all’apparenza vuoto, e trova una bottiglia di vino, sfuggita ad altri occhi meno attenti. Nel parcheggio del supermercato c’è anche la cliente che, soddisfatta degli affari fatti e carica di borse, dice al marito: e adesso va a trovare posto a tutta questa spesa. Un giorno decisamente particolare, con traffico intenso e parcheggi a volte anche un po’ azzardati in tutta l’area. Ma il 50% su tutti i prodotti per molti è stata un’occasione da non lasciarsi scappare. Nel caso domani si apprendesse dell’adozione di un gatto è tutto merito di una vendita straordinaria.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna