mercoledì 23 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto 1.979 visite
mer 26 set 2018 21:03 ~ ultimo agg. 21:04
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.979
Print Friendly, PDF & Email

Le squadre giovanili dei Crabs stanno intensificando il lavoro in attesa dei prossimi impegni della stagione 2018/19.

I primi ostacoli affrontati nell’EYBL (under 14) hanno consentito alla squadra ed ai tecnici di confrontarsi con società europee di rango. Nella prima fase torneo EYBL svoltosi in Repubblica Ceca i ragazzi (annate 2005/06) di Ciro Luongo hanno avuto modo di testarsi con società già abituate a questo tipo di competizioni e che raccolgono il meglio dei giovani del loro Paese per disputare questa importante competizione.

I Crabs alla loro prima esperienza non hanno demeritato. Infatti, pur avendo collezionato una vittoria e tre sconfitte contro compagini che possiamo definire stratosferiche come Zsiros Ungheria, Ostrava padrona di casa e Porche della Germania, hanno battuto la compagine slovacca del Comarno. Un risultato che il tecnico Luongo ha definito incoraggiante visto il lotto di avversarie, più dotate fisicamente e pronte a questa sfida.

I ragazzi dei Crabs che sono stati premiati dalla giuria internazionale sono stati Stefanov, Baldisserri e Rinaldi.

Le gare di ritorno si disputeranno a Rimini dal 24 al 27 gennaio.

Oggi invece gli Under 20 di Gordon Firic partiranno alla volta della Romania, dove affronteranno il primo turno della EYBL a Cluj Napoca.

Da venerdì a domenica 4 partite importanti per vedere come il basket riminese deve crescere per raggiungere obiettivi importanti.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna