sabato 19 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
lun 17 set 2018 17:14
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La logica del profitto non può prevalere a scapito della gratificazione delle relazioni familiari, sociali e comunitarie che ciascuno persegue”. Lo scrive il senatore riminese del Movimento 5 Stelle, Marco Croatti, commentando l’avvio dell’iter per regolamentare il lavoro festivo. “Attualmente – ricorda – ci sono diverse proposte di legge per superare le liberalizzazioni volute da Monti: quella del M5S prevede che la domenica ci sia sempre un esercizio commerciale aperto secondo una turnazione e ciascun negozio potrà essere aperto per non più di 12 festività all’anno con l’eccezione del settore alimentare, bar ristoranti e località turistiche per i quali non ci saranno obblighi di chiusura. La proposta della Lega prevede un eccezione per le domeniche del mese di dicembre oltre ad altre quattro festività durante l’anno. Al vaglio c’è anche una proposta del PD”.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna