Indietro
sabato 31 ottobre 2020
menu
Eventi Rimini

Il pesce torna sui banchi della vecchia pescheria con Romagna Osteria

In foto: i protagonisti di Romagna Osteria
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
lun 10 set 2018 13:39 ~ ultimo agg. 11 set 14:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min Visualizzazioni 2.992
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

[fvplayer src=”https://www.youtube.com/watch?v=-Skq3LWxJRg&feature=youtu.be” splash=”https://i.ytimg.com/vi/-Skq3LWxJRg/maxresdefault.jpg” caption=”Il pesce torna sui banchi della vecchia pescheria con Romagna Osteria”]

Diciotto chef e nove eventi  per portare il buono nel bello. E’ la filosofia che muove la “Brigata del Diavolo” che si è inventata Romagna Osteria. I cuochi più stimati del territorio escono dalle loro cucine e in brigata si ritrovano nelle piazze, nei borghi, nei magazzini del sale per offrire cene dove le materie prime e la loro maestria si incontrano. Prossimo appuntamento mercoledì 14 settembre sotto la vecchia pescheria di Rimini. Dalle 8 del mattino sarà possibile acquistare pesce fresco, come si faceva cinquant’anni fa. In contemporanea tre chef prepareranno colazione/pranzo a base di pesce, nelle cucine allestite in piazza Cavour. Dalle 17 circa per 84 commensali (già cinquanta biglietti sono stati venduti) visita guidata ai monumenti delle città, aperitivo a Castel Sismondo e cena ai sapori di mare in vecchia Pescheria. La brigata di chef per l’evento riminese è da leccarsi i baffi: Silver Succi (QuartoPiano Rimini), Mariano Guardianelli (Abocar due cucine Rimini), Gianluca Gorini (Da Gorini Bagno di Romagna), Omar Casali (Marè Cesenatico), Claudio di Bernardo (Grand Hotel Rimini), Gian Paolo Raschi (Guido Rimini), Fabio Drudi (Taverna Righi San Marino) e Massimiliano Mussoni (La Sangiovesa Santarcangelo di Romagna)

Dopo Rimini, il 28 settembre, sarà la volta di Sant’Agata Feltria. Venerdì 5 ottobre protagonista Comacchio, in una giornata al sapore di anguilla, venerdì 12 ottobre Perticara, il 26 Verucchio. Due appuntamenti anche in novembre: il 9 a Santarcangelo e il 30 novembre ai magazzini del sale di Cervia. Ogni evento sarà accompagnato da iniziative culturali alla scoperta dei luoghi. In tutto saranno 19 gli chef che, sempre in brigata, si alterneranno nei diversi appuntamento. Il costo è di 85 euro.

E’ un sogno che si sta avverando – confida Fausto Fratti, presidente dell’associazione “Brigata del Diavolo” -. Abbiamo già fatto due eventi tra Casteldelci e Torriana e la gente ha risposto con grande interesse. Vogliamo portare il buono nel bello, e siamo sicuri che sia un’occasione per attirare nel nostro territorio sempre più turisti appassionati dal binomio cultura e gastronomia“.

Quando la Romagna accende i motori non ce n’è per nessuno – ha aggiunto il presidente di Destinazione Romagna Andrea Gnassi -. Insieme siamo una potenza. Spesso ci squalifichiamo pensando che bellezze irripetibili siano solo lontano da qui: la Provenza, la Toscana. Ma in realtà noi abbiamo la bellezza di quei luoghi e una grande capacità di accoglienza. Possiamo far fare dei viaggi dei sensi unici ed indimenticabili. Questo è l’anno zero, siamo partiti, ma non arrivati. Speriamo possa crescere come prodotto“. E da qui è partita anche la sollecitazione di Gnassi ad operatori turistici per promuovere il prodotto e farlo proprio. “Noi abbiamo fatto il prodotto, ma la promo commercializzazione non spetta a noi. Gli operatori si devono rendere conto del valore della proposta, farla loro, promuoverla. Non a caso la maggior parte degli eventi è fatta venerdì, perchè gli ospiti possano poi godere del fine settimana in Romagna. Ad ognuno la propria parte“.

 

per info e prenotazione delle serate info@brigatadeldiavolo.com 

tel. 329-0174886

pagina facebook

cosa prevede l’appuntamento a Rimini

ore 08:00 -14:00 Vecchia Pescheria. Colazione e/o pranzo
Torna in vendita il pesce sui banchi settecenteschi. Qui negli stessi orari sarà possibile far colazione o pranzo con il piccolo menu preparato da Mariano Guardianelli di Abocar due Cucine e Omar Casali del Marè e Silver Succi del Quarto Piano.

Cassone alle erbe, sgombro ricotta e scalogno, tonnetto tonnato toast ,Briciole di passatelli e brodo rosso di pesce, mousse di yogurt avena, nocciola e composta di pesca

Per accompagnare la cucina i vini in degustazione sono
Bolé Wine Novebolle – Romagna DOC Spumante, Vigna la ginestra rebola 2017 e Vigna al monte sangiovee 2016 di Podere Vecciano, Batest sangiovese 2013 e Pesca bianca rebola 2017 di Valle delle Lepri, Scabi rebola 2017 e Scabi sangiovese 2017 di San Valentino

ore 17:00 Tempio Malatestiano
Michela Cesarini di Discover Rimini passeggiate culturali accompagna e illustra la visita al Tempio Malatestiano e alla Domus del chirurgo. Per partecipare chiamare o scrivere ai recapiti della Brigata.

ore 19:30 Castelsismondo Bolé Wine Novebolle – Romagna DOC Spumante con l’ apertitivo della Brigata del Diavolo

ore 20:30 Cena – degustazione – incursioni musicali e teatrali. 8 cuochi della Brigata del Diavolo, 7 piatti, 4 vini, 4 musicisti il gruppo Ben Ardut, una narratrice Francesca Airaudo, una sorpresa teatrale.

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione