giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Lo stadio Bruno Neri di Faenza
di Roberto Bonfantini   
lettura: 2 minuti
sab 8 set 2018 13:38 ~ ultimo agg. 13:39
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Prima trasferta di campionato per il Cattolica, che per la 2a giornata del girone B di Eccellenza domenica fa visita al Faenza (calcio d’inizio alle ore 15:30 allo stadio “Bruno Neri”).
Con il tecnico dei giallorossi, Alberto Angelini, partiamo dalla settimana di lavoro sul campo, dopo la sconfitta nella prima giornata per mano del Sanpaimola.

“La settimana è stata positiva – attacca il condottiero del Cattolica -, è stata una settimana di crescita, nella quale abbiamo lavorato bene e che ha permesso di aumentare la conoscenza sia mia nei confronti dei giocatori che dei giocatori nell’apprendimento dei miei principi di gioco. Abbiamo recuperato Bartomioli, che veniva da qualche giorno di febbre, speriamo di fare bene a Faenza”.

Sull’avversario.
“A parte il blasone, non conosco il Faenza. Dalla prossima settimana inizieranno ad arrivare le relazioni, ma torno al discorso fatto sabato scorso: è importante che facciamo bene noi, poi gli avversari li rispettiamo, ma dobbiamo avere noi le idee chiare. Poi, per quanto riguarda gli avversari, ci adegueremo anche a partita in corso”.

Facendo un passo indietro, ripensando alla partita di domenica scorsa con il Sanpaimola…
“Sicuramente siamo una squadra in crescita sotto tutti i punti di vista, soprattutto, ed è la cosa più importante, sotto l’aspetto morale. Questa è una squadra che ha valori importanti e che deve guardare con fiducia al campionato, è una squadra che domenica scorsa ha commesso molti errori, se avessimo avuto modo di fare amichevoli in precampionato forse molti li avremmo evitati, ma ribadisco: è una squadra che ha valori dal punto di vista tecnico e morale”.

Cosa si aspetta dalla partita di Faenza?
“È una partita nella quale dobbiamo fare un passo avanti da un punto di vista tecnico, da un punto di vista tattico e anche dal punto di vista della personalità perché all’interno di una gara ci sono diverse partite: ci sono momenti in cui bisogna soffrire, altri in cui occorre attaccare, in altri difendere e sopportare situazioni sfavorevoli. E noi, visto anche che siamo una squadra molto giovane, sotto questo aspetto dobbiamo crescere”.

LA 2A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA GIRONE B

Continua, intanto, la campagna abbonamenti (costo: 120 euro per la Tribuna, 50 euro per la Curva). Un centinaio le tessere sottoscritte finora. Per abbonarsi ci si può rivolgere tutti i giorni alla Tabaccheria Edicola Giovannini, in via Risorgimento 26, a Gabicce Mare.

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna