Indietro
martedì 20 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Cattolica Calcio. Intervista a Mbaye Sylla, autore del primo gol in campionato dei giallorossi

In foto: Il gol di Sylla Mbaye
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 11 set 2018 14:24 ~ ultimo agg. 14:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il primo gol in campionato del Cattolica porta la firma di Mbaye Sylla e ha spianato la strada alla prima vittoria stagionale dei giallorossi, sul campo del Faenza. E domani (mercoledì) si torna in campo per la gara della Coppa Italia di Eccellenza con la Marignanese.

Con il centrocampista classe 2000 proveniente dalla Fya Riccione, ma il cui cartellino è di proprietà del Rimini FC, partiamo proprio dal minuto 17 del primo tempo.
“Il gol è arrivato su calcio d’angolo – racconta Sylla, sono andato sul secondo palo, sono entrato in scivolata e ho fatto gol”.

Che cosa ha provato?
“Ho provato emozioni molto forti. È stato il primo gol della stagione mio e della squadra, inoltre il mio primo nel campionato di Eccellenza. Sono molto contento”.

A Faenza è arrivato poi il raddoppio di Sartori, mentre per i locali ha accorciato le distanze Malo. È finita 2-1 per i giallorossi.
“È stata una bella partita, anche se io ho giocato poco perché stavo male e sono uscito al 26′, poco dopo il gol. Avevo la febbre, ma non l’avevo detto al mister perché volevo giocare. Poi, dopo il gol, visto che non ce la facevo più, ho chiesto il cambio, l’ho fatto per il bene della squadra. È stata una vittoria molto importante per andare avanti per la nostra strada e continuare a lavorare con entusiasmo, un successo che ci dà fiducia”.

Sylla è arrivato a Cattolica in prestito dal Rimini, dopo una stagione alla Fya.
“La passata stagione ho giocato in prima squadra: in tre occasioni da titolare, nelle altre sono entrato a partita in corso. Io sono del Rimini. Spero di fare una buona stagione a Cattolica, poi vediamo cosa succederà. L’obiettivo è sempre quello di fare bene, aiutare la squadra e fare gol”.

Quali sono le sue caratteristiche?
“Sono una mezzala destra, il mister mi fa giocare da esterno destro”.

Come si trova a Cattolica?
“Mi trovo bene con i compagni, con mister Angelini e con tutto lo staff, è un bell’ambiente. I compagni sono tutti bravi, soprattutto quelli “grandi” cercano sempre di aiutare noi giovani. Siamo una squadra vera, un bel gruppo. Cattolica è una bella piazza, con tanti tifosi, mi piace. Anche domenica erano in tanti a sostenerci in trasferta, i tifosi ti danno quella voglia di dare qualcosa in più, di sudare”.

Ha legato in modo particolare con qualcuno dei suoi compagni?
“L’anno scorso avevo giocato nella Fya Riccione con Protino. Con lui parlo molto”.

Mercoledì è già ora di tornare in campo, per la partita di Coppa con la Marignanese. Si gioca a Misano, al campo di via dei Platani, con calcio d’inizio alle ore 20:30.
“Ho visto che ha vinto tutte e due le partite, cercheremo di fare una bella prestazione”.

Altre notizie
di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
VIDEO
Notizie correlate