17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Arte e cinema nella nuova stagione del Fulgor. In sala tornano i giovani

CulturaRiminiSpettacoli

25 settembre 2018, 14:18

in foto: il Fulgor

Presentati i primi appuntamenti della nuova stagione dei cinema Fulgor e Settebello. Tra le novità, una rassegna dedicata ad “Arte e Cinema” con le pellicole introdotte dal professor Alessandro Giovanardi (si parte il 17 alle 20.30 con Michelangelo Infinito). La direttrice del cinema, Elena Zanni, ai microfoni di Icaro Tv traccia anche un bilancio della prima stagione del restaurato Fulgor: buon riscontro di pubblico e soprattutto tanti giovani molto preparati, dice. “Si parla tanto di identità dei luoghi e i riminesi si stanno veramente riappropriando di questo cinema. E’ una cosa bellissima”.

La nuova stagione del cinema Fulgor. Si punta sull'arte e non solo

    Tutti i dettagli: www.cinemafulgorrimini.it


    Il comunicato stampa

    Giovedì 27 settembre 2018 il calendario delle rassegne cinematografiche autunno/inverno dei Cinema Fulgor e Settebello vedrà entrare in scena la grande novità di questa stagione la rassegna “Arte e Cinema”. Come apertura ai numerosi appuntamenti, in uscita per la prima volta nelle sale cinematografiche: “Michelangelo Infinito” di Emanuele Imbucci con Enrico Lo Verso in Michelangelo Buonarroti e Ivano Marescotti in Giorgio Vasari. Film documentario distribuito dalla Lucky Red al quale seguirà principalmente durante i martedì sera, un ciclo di appuntamenti Film Documentari distribuiti da Nexo Digital. Per non lasciare niente al caso e rendere ancora più strutturati questo ciclo di incontri sull’Arte, ad aprire le serate il professore docente di Arte Sacra, Iconografia e Iconologia, Alessandro Giovanardi che con approfondimenti mirati saprà rendere ancora più unici e significative le serate al Cinema.

    Il calendario autunno/inverno del Cinema Fulgor e Settebello, nel periodo fra il 27 settembre e il 31 dicembre, sarà composto da tre imperdibili appuntamenti settimanali:

    Come anticipato la grande novità di queste stagione cinematografica, gli appuntamenti con “Arte e Cinema” un ciclo di eventi capaci di offrire un’esperienza visiva innovativa e di far vivere sul grande schermo tutta la ricchezza delle mostre, degli artisti e dei musei più importanti del mondo. Altri titoli che ci attendono sono “Salvador Dalì” del regista David Pujol che con immagine suggestive saprà raccontarci la genesi di un’artista che è parte integrante del nostro quotidiano. Salvador Dalì, definito dal regista Alfred Hitchcock “il miglior uomo in grado di rappresentare i sogni” a seguire il docu-film “Klimt e Schiele. Eros e Psiche” regia di Michele Mally dove si parlerà degli scandali, dei sogni e delle ossessioni della Vienna dell’epoca d’oro. Per approfondire e valorizzare ancor di più questi incontri come anticipato vi sarà ad accogliere il pubblico una breve introduzione di Alessandro Giovanardi, professore e profondo esperto del settore.

    Non possono di certo mancare i “Fuori programma”, ricercate proiezioni di film classici. Un vero e proprio evento culturale anche questo importante per affondare sempre più le radici nella storia della cinematografia. Una formula che ormai da numerosi anni ci contraddistingue e che, sin dal Cinema Settebello, ha saputo creare un pubblico appassionato e coinvolto. Le serate del lunedì sera vedranno come protagonisti, oltre il già conosciuto aperitivo, capolavori indiscussi della cinematografia come “Il settimo sigillo” di Ingmar Bergman, restaurato e in lingua originale, assieme a tutti gli altri titoli proposti dalla rassegna il “Cinema Ritrovato”, della Cineteca di Bologna, ma non solo…

    Un altro appuntamento d’eccezione saranno le matinée della domenica, “Colazione e Film”, dove assieme ad una colazione nell’ elegante cornice del Cinema Fulgor verrà proposta la visione di splendide pellicole. “Letteratura e Cinema” sarà fra le grandi rassegne accolte nelle sale cinematografiche la domenica mattina, poiché nonostante le profonde trasformazioni in atto nella produzione e nel consumo dei film, il cinema, continua con regolare frequenza ad ispirarsi alla letteratura di ogni genere e di ogni epoca. Inoltre durante le fortunate matinée del Fulgor sarà dato spazio a molte retrospettive, ad esempio su registi prolifici ed eclettici come Billy Wilder e Orson Welles. Ad onorare quest’anno, “Il ‘68 prima e dopo”, nata dal desiderio di ricordare ciò che è accaduto durante il 1968, la stagione che cambiò per sempre il mondo e i suoi costumi.

    Sul palco del Cinema Settebello proseguirà (dopo l’esperienza estiva al Castello) “Il suono nel Cinema”; rassegna che ha saputo proporre grandi classici della cinematografia mondiale accompagnandoli con una riflessione ed una toccante riproduzione dal vivo dei tratti più salienti delle loro colonne sonore.

    Andrea Polazzi

    Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

    © Riproduzione riservata

    Rimani aggiornato!

    Iscriviti alla newsletter giornaliera

    Sottoscrivi i nostri Feed

    Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

    © Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
    P.IVA 01310450406
    “newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454