Indietro
sabato 24 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Amichevole Rimini-Classe 2-2

In foto: Un momento del match al Neri
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
sab 8 set 2018 17:57 ~ ultimo agg. 3 mag 17:42
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min Visualizzazioni 2.943
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RIMINI-CLASSE 2-2

RIMINI: 1 Scotti (2′ st 22 Nava), 4 Venturini (1′ st 2 Brighi), 5 Ferrani, 7 Simoncelli (17′ st 18 Viti), 8 Variola (17′ st 29 Badjie), 13 Petti (26′ st 26 Cavallari), 16 Volpe (1′ st 9 Buonaventura), 17 Arlotti (17′ st 24 Cecconi), 23 Bandini (17′ st 3 Buscè), 27 Candido (1′ st 10 Ciccarevic), 30 Montanari (25′ st 21 Danso). A disp.: 14 Serafini, 20 Serafino, 28 Battistini. All. Righetti.

CLASSE: 1 Bovo (17′ st 12 Palermo), 2 Okonkwo (1′ st 13 Valenza), 3 Ferri (41′ st 20 Meoni), 4 Ceroni (11′ st 17 Fiaschini), 5 Sedioli, 6 Caidi, 7 Fabbri (17′ st 16 Ricci), 8 Centonze (1′ st 15 Felli), 9 Dall’Agata (1′ st 18 Arrondini), 10 De Rose (33′ st 19 Massa), 11 Montemaggi (1′ st 14 Noschese). All. Evangelisti.

ARBITRO: Camlone di Pescara.

ASSISTENTI: Montanari di Ancona e Poentini di Pesaro.

RETI: 25′ pt Volpe, 34′ pt Dall’Agata, 26′ pt De Rose (rig.), 45′ st Cicarevic.

NOTE. Spettatori: 315. Corner: 8-1.

CRONACA E COMMENTO
Prima al “Romeo Neri” per il Rimini di Righetti, anche se si tratta solo di un test amichevole. Avversario il Classe, compagine che milita nel girone D di serie D.

La partita. Il primo tentativo è di Volpe, che al 2′ si muove a destra, il suo diagonale è a lato.
Al 6′ il colpo di testa di De Rose, sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti, sfila a lato di poco.
Al 10′ Arlotti per Simoncelli, che lavora bene palla a sinistra e mette al centro un pallone sul quale Candido non arriva per questione di centimetri.
Al 20′ cross di Simoncelli, la difesa ospite rinvia corto, Variola riprende e calcia dal limite, ma svirgola il destro, sfera a fondo campo.
Al 25′ il Rimini si porta in vantaggio, al termine di una bella azione: Montanari in avanti, tocco di classe di Candido per Volpe, che controlla in area, sposta il pallone e lo spedisce in fondo al sacco. 1-0.
Al 27′ Montanari ci prova da fuori, costringendo alla respinta difficile Bovo.
Al 33′ la battuta dalla distanza di Candido è lontana dallo specchio.
Al 34′ il Classe pareggia: su un traversone dall’out di sinistra, Montemaggi sfiora di testa e Dall’Agata spedisce in rete. 1-1.
Al 36′ il ribaltone è servito: l’arbitro indica il dischetto per una trattenuta di Ferrani ai danni di Dall’Agata. Dagli 11 metri si presenta De Rose, che spiazza Scotti. Classe in vantaggio: 1-2.
Al 43′ dopo una combinazione tra Simoncelli e Candido, Arlotti controlla in area e spara, il suo sinistro viene deviato sull’esterno della rete.
Al 45′, sugli sviluppi di un corner, la volée di Simoncelli viene deviata da Ferri a fondo campo. Sul conseguente tiro dalla bandierina dello stesso Simoncelli Ferrani schiaccia di testa, ancora angolo.
Si va al riposo con il Classe avanti di un gol.

Durante l’intervallo il saluto ai tifosi dell’ex biancorosso Marcello Marchi, due promozioni in B con il Rimini, al quale il presidente Grassi consegna una maglia a scacchi.

Al 3′ della ripresa il neoentrato Buonaventura scalda il sinistro, pallone lontano dai pali.
Al 7′ possono battere a rete prima Buonaventura, che ha anche il tempo per sistemarsi il pallone, poi Simoncelli, i loro tentativi vengono murati. Ne viene fuori solo un tiro dalla bandierina per il Rimini.
Al 9′ Cicarevic avanza per vie centrali, poi scarica a destra per Bandini, pallone al centro per Arlotti, la cui deviazione è a lato.
Al 16′ Cicarevic fa filtrare per Buonaventura, Bovo è bravo a chiudergli lo specchio.
Al 33′ sul cross di Badjie Caidi tocca di testa, rischiando l’autogol.
Al 35′ la punizione di Ricci viene deviata, con qualche affanno, da Nava sul palo. Nasce così il primo corner della partita per il Classe.
Al 36′ Brighi avvia e conclude, di testa sul cross di Simoncelli, un’azione, pallone a fondo campo.
Al 43′ punizione di Cicarevic, Cavallari salta di testa, sfera a lato.
Dall’altra parte del campo, al 44′, ci prova Noschese, senza inquadrare il bersaglio.
Al 45′ il Rimini pareggia: numero di Viti a sinistra, scambio Cicarevic-Buonaventura-Cicarevic. Un gioco da ragazzi per il numero 10 in maglia a scacchi realizzare il 2-2, con cui si conclude il match. E dopo il triplice fischio la squadra biancorossa viene chiamata “a rapporto” sotto la Curva Est.

COMMENTO
La partita l’hanno fatta prevalentemente i biancorossi, parsi però ancora poco brillanti, rispetto ad un Classe già in forma campionato e che hanno commesso qualche errore che in serie C non si potranno permettere. Buone indicazioni per mister Evangelisti, che ha chiuso la gara con una formazione giovanissima.

IL DOPOGARA
Il commento del tecnico del Rimini, Gian Luca Righetti: