domenica 16 dicembre 2018
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 3 ago 2018 18:05 ~ ultimo agg. 19:27
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Via libera in Senato a un emendamento, presentato da Lega e Movimento 5 Stelle, che rinvia l’obbligo di vaccinazione per l’iscrizione a nidi e scuole dell’infanzia al 2019.

In pratica, per l’anno scolastico 2018/2019 non sarà obbligatorio presentare la documentazione sull’avvenuta vaccinazione per iscrivere i bambini.

Dura la critica del Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Walter Ricciardi, secondo cui si tratta di “un atto di grande irresponsabilità, privo di razionale etico e scientifico che metterà a rischio la salute di migliaia di bambini”.

A Rimini le famiglie con figli nuovi iscritti a nidi e scuole dell’infanzia comunali, che non avevano ancora presentato la documentazione richiesta per il prossimo anno scolastico sono 21: a loro, nei giorni scorsi l’amministrazione aveva inviato una lettera di sollecito (vedi notizia).

Altre notizie
Blog/Commenti Nazionale

Antonio, martire per l'Europa

di Andrea Turchini
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna