domenica 24 febbraio 2019
di Serena Saporito   
lettura: 1 minuto
ven 10 ago 2018 16:35
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un liquido biancastro, sversato in un affluente del Fiume Foglia a Mercatale dallo scarico di depurazione malfunzionante di una ditta artigianale. Ad accertarlo sono stati  i Carabinieri Forestali della locale Stazione di Macerata Feltria: le analisi chimiche hanno poi rivelato la presenza di composti chimici come Cromo, Nichel, Rame, Piombo, Zinco. Il legale rappresentante della ditta è stato denunciato per scarico di sostanze pericolose.

L’attività investigativa era stata avviata alla fine dello scorso mese di aprile quando un elicottero del Reparto Operativo Aereonavale di Rimini della Guardia di Finanza, in ricognizione nell’Alto Montefeltro, aveva segnalato un’anomala colorazione delle acque di un affluente del fiume Foglia.

Una sinergia, tra Carabinieri e Finanza, che facendo scattare subito gli interventi ha evitato la contaminazione del Fiume Foglia e conseguenze più gravi nel tratto fluviale a valle.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Serena Saporito
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna