domenica 16 dicembre 2018
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 24 ago 2018 15:35
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Giovedì 30 agosto si svolgerà l’evento finale del progetto Azione porta a porta: stranieri contro la zanzara tigre. a partire dalle ore 19:30 in via Isotta Degli Atti 23..

Il progetto, partito agli inizi di giugno, è finalizzato alla diffusione di buone pratiche atte a prevenire e contrastare l’insorgenza dei focolai di zanzara tigre, al fine di favorire una maggiore vivibilità degli ambienti e degli spazi privati.

Il gruppo di operatori coinvolti è formato da cinque ragazzi italiani provenienti da differenti contesti sociali e da cinque beneficiari del progetto SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) denominato “Rimini porto sicuro” di cui il Comune di Rimini è ente titolare.

Per loro, l’attività rappresenta un’importante opportunità di crescita e di formazione professionale attraverso l’esperienza del tirocinio, con l’obiettivo di riattivare le loro capacità individuali e di accompagnarli in un percorso di conoscenza e inserimento lavorativo.

Il progetto si avvale del sostegno e della collaborazione, determinanti per il reperimento delle risorse necessarie e la messa a disposizione di criteri operativi e linee guida di indirizzo, del “CEAS Multicentro per l’educazione e la sostenibilità ambientale” del Comune di Rimini, dell’area “Educazione alla sostenibilità” di ARPAE, del Consorzio Mosaico, di ANTHEA per il supporto tecnico-scientifico.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Una cooperativa per l'ospitalità

Promozione Alberghiera festeggia i primi 50 anni

di Redazione
Notizie correlate
fuori dall'aula

Fuori dall'Aula

di Andrea Polazzi
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna