sabato 15 dicembre 2018
In foto: Matteo Salvini dopo la conferenza
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
mer 1 ago 2018 17:41 ~ ultimo agg. 2 ago 13:22
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 684
Print Friendly, PDF & Email

Dopo il bagno a Milano Marittima, i selfie con in bagnanti in spiaggia e la gita in barca con l’amico pescatore a Rimini, proseguono le tappe romagnole per il ministro dell’interno. Oggi Matteo Salvini, insieme al segretario della Lega Nord Romagna Jacopo Morrone, ha presentato a Milano Marittima la festa nazionale del Carroccio al via il 3 agosto a Cervia. Il leader leghista è stato interpellato dai giornalisti sulle vicende nazionali (dalla vigilanza Rai agli sbarchi, passando dal rapporto con Berlusconi) ma anche locali. Sul turismo se l’è cavata dicendo che se la sua gestione fosse affidata ai romagnoli anche in altre parti d’Italia le cose andrebbero meglio mentre più elaborata è stata la risposta sul tanto dibattuto progetto sulle Microaree per le famiglie Sinti a Rimini. “L’obiettivo non è avere tanti piccoli campi – ha detto – ma permettere a queste persone di integrarsi. Chi però non lo vuole fare non deve avere diritti in più rispetto agli altri italiani in difficoltà. Sono a disposizione dell’amministrazione di Rimini in caso avesse  bisogno di un supporto da parte del ministero degli interni.

 

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna