martedì 18 dicembre 2018
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 24 ago 2018 15:56 ~ ultimo agg. 15:57
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si avvicina da dietro ad un 29enne venezuelano che sta ballando e gli strappa la collana d’oro dal collo. E’ accaduto alle 4 del mattino all’Opera di Rimini, nei pressi del bagno 140. Il rapinatore, un 20enne del Marocco, è stato arrestato poco dopo da una volante della Polizia che si trovava in zona. Un amico del ragazzo, un suo connazionale di 28 anni, è finito invece in manette per resistenza a pubblico ufficiale per aver cercato di ostacolare con spintoni e calci agli agenti l’arresto del 20enne.
Porto di oggetti atti ad offendere è invece il reato che ha portato, sempre nella notte, alla denuncia di un 25enne rumeno. Il ragazzo è stato bloccato da una volante in piazza Cavour dove, seduto sugli scalini del Municipio, inveiva sui passanti tenendo in mano un coltello. Poco prima aveva anche gettato a terra alcune bici parcheggiate lungo Corso d’Augusto.
Denuncia e foglio di via per due 21enni marocchini sorpreso all’altezza del Bagno 5 con della refurtiva rubata della quale non hanno saputo spiegare la provenienza. Infine gli agenti, nei pressi del Parco Murri, hanno trovati, nascosti tra i cespugli,30 grammi di droga. Identificati anche un 38enne ed un 40enne senegalesi risultati irregolari in Italia

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna