domenica 16 giugno 2019
menu
Box nero home Eventi

Le proposte di bimbiarimini

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 5 minuti
ven 31 ago 2018 10:20 ~ ultimo agg. 11:09
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 5 min
Print Friendly, PDF & Email

Arriva il primo weekend del nuovo mese, sperando che non porti con sé il maltempo, perché il fine settimana é pieno di appuntamenti all’aria aperta, anche a misura di famiglia

 

L’inizio della scuola si avvicina, ma, sperando che il tempo non faccia scherzi, godiamoci ancora il tempo libero insieme ai nostri figli. Ecco 5 eventi nella rubrica settimanale in collaborazione con Barbara Farkas (www.bimbiarimini.it) da vivere insieme con i propri bambini.
1.
Sabato 1 e domenica 2 settembre si rinnova l’appuntamento con la Festa del Miele a Montebello, due giornate intense e soprattutto piene di dolcezza, tra tanti prodotti golosi da conoscere e da assaggiare.
In apertura sabato 1 settembre, alle ore 18, la tradizionale camminata il “Tramonto nell’Oasi” con il gruppo La Pedivella di Rimini, con ritrovo all’Osservatorio naturalistico di Montebello; alle 19 in piazzetta si svolgerà la tradizionale “Smielatura” con estrazione del miele in diretta. Dalle 19, inoltre, l’affascinante borgo malatestiano tornerà a rivivere i tempi rinascimentali con l’Avamposto Malatestiano, allestimento storico a cura dell’Associazione Mons Jovis, che si protrarrà anche alla domenica.
Domenica 2 settembre, dalle ore 10.30, si potrà partecipare alla seconda escursione naturalistica con partenza dall’Osservatorio, la tradizionale “Passeggiata guidata nell’Oasi” (tel. 347 4110474) e per tutta la giornata fino al termine della festa l’Avamposto Malatestiano trasporterà i partecipanti in un mondo magico e ancora più suggestivo. Alle ore 16 in piazzetta “Le mani nel formaggio”, laboratorio didattico a cura del Mastro casaro Luciano Filanti: dal latte alla mozzarella. Dalle 17 si svolgerà il “Laboratorio del Gusto”: un percorso sensoriale con assaggi guidati di miele e formaggi. Non mancherà il mercatino per le vie del paese, con le produzioni locali e d’artigianato, la cucina tipica romagnola nello stand a cura della Proloco di Torriana, e la tradizionale estrazione del miele con la tecnica della “Smielatura”.

2.
Venerdì 31 agosto e sabato 1 settembre Portoverde di Misano Adriatico si prepara ad ospitare una nuova edizione della manifestazione “Salotti letterari a Portoverde. La streda de pés, tra enogastronomia e cultura”, una rassegna di eventi che uniscono l’elemento enogastronomico, con degustazioni e presentazioni di ricette tradizionali, all’elemento culturale, con attività letterarie ed educative per grandi e piccoli.
La nuova edizione prende il via con l’immancabile taglio del nastro e l’incontro sulla morfologia del pescato per conoscere caratteristiche ed ecologia dei principali organismi marini che popolano il mare Adriatico. A seguire, una gustosa degustazione di pesce fresco, appena pescato.
I più piccoli possono cimentarsi in tante attività, divertenti ed educative, come laboratori creativi e letture animate dedicate al mare e ai pescatori a cura dell’attrice e lettrice Alessia Canducci, mentre gli adulti possono immergersi nei racconti sul mare a cura della professoressa Maria Cristina Brizzi, insieme alla giornalista Nicoletta Gandolfi, e conoscere le bellezze artistiche e naturali di Misano narrate nel suo libro dalla scrittrice Daniela Sapone.
Non mancano le visite guidate al porto, con approfondimenti sulla tradizione marinara locale e sulle imbarcazioni da pesca, e le passeggiate mattutine in compagnia di un esperto ambientale per conoscere gli aspetti biologici e geofisici della spiaggia e del mare. Tante esperienze uniche da vivere, tra cui il workshop scientifico sui tradizionali strumenti per orientarsi in mare a cura dell’Osservatorio Copernico di Saludecio che, per i due giorni della manifestazione, propone a turisti e residenti una postazione situata in Piazzale Colombo dove poter osservare le stelle, guida da sempre di marinai e pescatori.
Tutte le attività sono a ingresso e partecipazione gratuita.

3.
La Festa de’ Borg 2018 XXI edizione sta per entrare nel vivo. Sabato 1 e domenica 2 settembre allestimenti e spettacoli per le viuzze dell’antico borgo di Rimini, stand gastronomici e grandi spettacoli nella nuova piazza sull’acqua prospiciente il ponte di Tiberio.
La XXI edizione della Festa de Borg è dedicata quest’anno alla Maraveja (Meraviglia), sentimento di stupore e sorpresa, aspetto importante per la natura umana essendo legata alla curiosità e alla spinta all’esplorazione. Come da tradizione, il percorso proposto dalla Festa de Borg, partirà dalle origini del borgo, dal suo vissuto, per ritrovare poi suggestioni, se non provocazioni, nell’oggi.
L’arcobaleno sarà la metafora della meraviglia, perché la meraviglia è qualcosa innanzitutto di tutti, di gratuito e talvolta di sfuggente, di molto colorato e di semplice, di povero e di bellissimo.
La Piazza Gialla é dedicata alla ‘Meraviglia della Musica’, la Piazza Viola alla ‘Meraviglia della Parola’, la Piazza Arancio alla ‘Meraviglia del Gioco’. Sabato 1 e domenica 2 settembre, dalle 20, in Piazzetta Pozzetto sono in programma giocoleria, improvvisazioni e vere e proprie esibizioni acrobatiche per due giorni di spettacoli meravigliosi. Prove gratuite di acrobatica aerea con insegnanti specializzate e giochi liberi per tutti con slack line, trampoli, e tanto altro.
La Piazza Rossa é dedicata alla ‘Meraviglia dell’Energia, del Ballo e della Fiamma’, la Piazza Blu alla ‘Meraviglia del Mare’. Tra gli eventi ‘Maraveja over the Rainbow – La Parata’: sabato 1 settembre, dalle ore 20.30, appuntamento in Piazza Cavour per la tradizionale parata di apertura della Festa de’ Borg in direzione del Borgo, con spettacolo inaugurale nell’Invaso del Ponte di Tiberio formato da 13 fontane galleggianti che presenteranno giochi d’acqua, luci e musica. Repliche sabato 1, alle ore 22.30, domenica 2 ore 21.30 e 22.30. Poi domenica 2 settembre, alle ore 23.30, si svolge ‘La Maraveja nel Cielo’: le eccellenze della Pirotecnica Antonio Scarpato saranno la meravigliosa conclusione di questa edizione della Festa de’ Borg. Cielo e mare si uniscono nel Borgo per creare uno spettacolo unico e suggestivo.

4.
Sabato 1 settembre, alle ore 19, alle Grotte di Onferno Riserva Naturale a Gemmano é in programma ‘Bat Night – i predatori della notte’: introduzione al meraviglioso mondo dei chirotteri all’interno del Museo Naturalistico ed escursione serale in grotta.
Ingresso: intero 9 euro, ridotto 7 euro (fino 12 anni e over 65). Info e prenotazione: 389 199 1683, onferno@nottola.org

5.
Domenica 2 settembre, alle ore 17, a Sogliano al Rubicone fa tappa la rassegna ‘Burattini e Figure 2018’. In Piazza San Paolo a Ponte Uso va in scena “Fagiolino servo di due padroni” del Centro Teatrale Corniani. Due storie si intrecceranno con nove burattini, raffigurazione di persone comuni della vita quotidiana. Uno spettacolo che richiede grande maestria che solo i grandi burattinai sanno dare. L’ingresso é libero.

. Per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni visita il sito bimbiarimini.it

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna