Indice sportività, Rimini nella top ten. Prima per sport e società

La provincia di Rimini scala la classifica dei territori più sportivi d’Italia curata da Clas-PTS Group e pubblicata oggi dal Sole 24 Ore. Con un balzo di ben undici posizioni rispetto allo scorso anno, Rimini entra nella top ten dell’Indice di sportività issandosi al sesto posto (era 17esima lo scorso, 26esima nel 2016, 29esima nel 2015, 60esima nel 2013) e al primo in Regione. La graduatoria prende in esame oltre trenta indicatori e fotografa la qualità e la diffusione dello sport nelle 107 province italiane. In particolare Rimini svetta nella macrocategoria “sport e società” e si conferma leader per attrattività dei grandi eventi, parametro introdotto l’anno scorso e che misura l’appeal dello sport nelle diverse province. E’ seconda poi alla voce “sport e bambini”, quarta in quella “amatori” (era 62esima del 2017) e “sport e turismo” e quinta per media sportivi. 25Esima invece per “sport al femminile”.
Passando alla macrocategoria degli sport individuali la provincia riminese si piazza al 17esimo posto grazie ai buoni risultati alla voce motori (seconda) e altri sport outdoor (quarta). 51esimo posto invece per sport di squadra con il buon terzo posto nel calcio dilettanti (era 59esima nel 2017).

Come si sa Rimini in questo particolare momento purtroppo non vanta squadre professionistiche nelle massime serie, ad eccezione del baseball – spiega l’assessore allo Sport Gian Luca Brasinima questa medaglia d’oro nella categoria che esalta l’aspetto sociale dello sport ci rende orgogliosi. Non è retorica ma è una certezza vedere nello sport un volano di aggregazione, di comunità e di benessere completo di una società. I tanti progetti validi messi in campo per promuovere la pratica sportiva a tutte le età vanno proprio in questa direzione. Mi fa piacere evidenziare inoltre la costante crescita dei tesserati Coni e dei praticanti uno degli indicatori generali dell’analisi: siamo all’11esimo posto, due posizioni in più rispetto al 2017, confermando la costante crescita del movimento delle ultime sei stagioni”. “C’è poi l’impatto più ‘economico’ dello sport e anche in questo caso stiamo raccogliendo i frutti del lavoro di marketing territoriale e promozione avviato, come testimonia la conferma anche quest’anno della prima posizione per l’attrattività di grandi eventi internazionali e nazionali”.
Pur considerando solo il valore indicativo di questi studi – conclude l’assessore –, credo che la classifica rispecchi, almeno parzialmente, anche il lavoro che come amministrazione comunale abbiamo fatto negli ultimi anni sia in termini di crescita delle strutture – con sedici milioni e mezzo investiti per la riqualificazione, il potenziamento e la realizzazione di nuovi impianti – sia nella promozione della pratica sportiva”.

Andrea Polazzi

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2018. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454