22 ottobre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

In tanti alla marcia per la dignità nel ricordo di Bafode, Ebere e Romanus

lavoromigrantiRimini

9 agosto 2018, 19:52

In tanti alla marcia per la dignità nel ricordo di Bafode e Ebere

in foto: il corteo (Newsrimini.it)

E’ un lungo e affollato corteo quello che è partito dalla fontana dei Quattro Cavalli di Rimini per la manifestazione per la dignità contro lo sfruttamento e il razzismo e discriminazioni nel lavoro.
La manifestazione è stata promossa per Bafode, Ebere e Romanus, i ragazzi africani che dopo essere stati ospiti di progetti Sprar ed esperienze di accoglienza a Rimini, come Casa don Gallo, si sono trasferiti nel foggiano per lavorare come braccianti nei campi. Ma nel foggiano hanno purtroppo trovato la morte in terribili incidenti stradali. Presenti persone di tutte le età, molti ragazzi arrivati in italia dall’Africa, molte famiglie con bambini e anche tante biciclette: Ebere e Romanus erano stati anche volontari di Ciclofficina, la cooperativa di inclusione sociale, per l’occupazione nella riparazione biciclette di ragazzi italiani e stranieri, che li ha voluti ricordare. Mentre la polisportiva Autside ha ricordato Bafode.

Casa Madiba e le altre realtà che hanno promosso e aderito alla manifestazione hanno declinato il loro ricordo nelle tematiche del lavoro sfruttato. Sulla pagina di Casa Madiba si legge: “In tante e tanti in marcia da piazzale Fellini non solo per condividere il dolore per la perdita dei nostri tre fratelli Bafode, Ebere, Romanus morti lunedì nel grave incidente avvenuto a Foggia ma anche e soprattutto perché quello che è avvenuto non rimanga nel dimenticatoio. Per agire verità e giustizia fino in fondo. Ora basta! Basta morti sul lavoro, basta sfruttamento”.

Il corteo ha fatto tappa anche davanti alla sede dell’Associazione albergatori di Rimini: qui è stata lasciata davanti alla porta (la sede era chiusa in quell’orario) una cassetta contenente dei pomodori. Un gesto simbolico per accostare lo sfruttamento nei campi della raccolta foggiani a quello che secondo ADL Cobas Romagna, presente alla maniestazione, viene perpetrato nel turismo.

Il video con le immagini e le voci della marcia:

Icaro Tv. La marcia per la dignità

    Redazione Newsrimini

    Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

    © Riproduzione riservata

    Rimani aggiornato!

    Iscriviti alla newsletter giornaliera

    Sottoscrivi i nostri Feed

    Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

    © Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
    P.IVA 01310450406
    “newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454