Imolese, nessun gol ma ottima prova a Siena

CalcioRegione Sport

12 agosto 2018, 21:29

siena

Siena-Imolese 0-0

IL TABELLINO
Siena: Nardi, Brumat, Lomolino, Damian, Solini, Rossi, Di Livio, Arrigoni, Gliozzi, Vassallo (c), Neglia. A disp.: Cefariello, Nassi, Imperiale, Romagnoli, Bonechi, Cristiani, Bulevardi, Fontana, Perri, Cianci, Pane, Cecconi. All. Mignani.

Imolese: Rossi (dal 73’ Zommers); Ciofi (dal 46’ Patrignani), Boccardi, Carini (dal 60’ Checchi), Sereni (dal 60’ Tissone); Valentini (c) (dal 67’ Giannini), Carraro, Bensaja; Tattini (dal 46’ Rinaldi); De Marchi, Jukic (dal 60’ Lanini). A disp.: Dekanosidze, De Gori. All. Dionisi.

CRONACA E COMMENTO
Pareggio a reti bianche tra Siena e Imolese, nell’amichevole ufficiale andata in scena allo stadio Artemio Franchi quest’oggi. Uno 0-0 probabilmente bugiardo, che sta stretto ad un’Imolese molto convincente, a cui è mancato solo il gol. Da segnalare anche un rigore fallito dai rossoblù con Jukic.

Formazioni: nell’Imolese out Belcastro (infiammazione al ginocchio, al suo posto Tattini), mentre partono in panchina i neo-acquisti Lanini e Zommers. Il Siena di mister Mignani scende in campo con un 4-3-1-2, con la coppia Gliozzi – Neglia davanti e Lorenzo Di Livio (figlio di Angelo, ex «soldatino» della Juventus) alle loro spalle, pronto a svariare su tutto il fronte offensivo.

Parte bene la squadra di mister Dionisi, che nel giro di pochi minuti ha due grosse occasioni con De Marchi, il quale però non riesce a sfruttare i regali della difesa senese (in particolare del portiere Nardi) in impostazione. Il Siena prova ad attaccare, ma l’Imolese tiene benissimo il campo e non rinuncia a giocare. Al 17’ ci prova Tattini dal limite, ma il suo destro è telefonato e centrale. Passano 5 minuti e arriva un’altra bella azione degli ospiti: Valentini lancia in profondità Tattini, che scarica per Ciofi, il cui cross viene girato in porta da Jukic, che però non riesce ad angolare abbastanza la traiettoria per impensierire Nardi. Ancora Imolese pericolosa: altra splendida combinazione sull’asse di destra tra Ciofi e Valentini, cross di quest’ultimo e, sulla respinta della retroguardia senese, ci provano prima De Marchi e poi Jukic, ma la palla non entra. C’è una sola squadra in campo, ma il risultato non si sblocca: al 28’ chance per De Marchi, perfettamente trovato dall’ennesimo cross di Valentini, ma l’attaccante ex Carpi schiaccia troppo di testa, mandando la palla alta dopo un rimbalzo. Al 34’ primo tentativo del Siena: sul calcio d’angolo di Damian, Gliozzi devia con l’esterno, ma Rossi raccoglie senza problemi. Nel finale di primo tempo il caldo si fa sentire e le squadre si allungano: ne beneficia lo spettacolo, con l’Imolese che ha un’altra clamorosa doppia occasione con Bensaja e Jukic, ma il punteggio non si sblocca e si va all’intervallo su uno 0-0 decisamente stretto per l’Imolese.

Nel secondo tempo subito due volti nuovi nell’undici di Dionisi: Rinaldi e Patrignani sostituiscono rispettivamente Tattini e Ciofi. Sono proprio i nuovi entrati a rendersi subito protagonisti: Patrignani tocca per Rinaldi, che viene toccato da dietro mentre stava uscendo dall’area. È rigore, ma Jukic si fa ipnotizzare dal neo-entrato Pane. Il Siena si sveglia e dopo 4 minuti sfiora il vantaggio con Cianci, la cui girata sul cross di Nassi termina a lato. Al 58’ arriva la migliore occasione del match per il Siena: Neglia ruba palla a Sereni sulla trequarti e prova il sinistro che trova una deviazione e si impenna, terminando di pochissimo a lato. Al 60’ triplo cambio per mister Dionisi: dentro Checchi, Tissone e il neo-acquisto Lanini al posto di Carini, Sereni e Jukic. A rendersi
pericoloso è però ancora il Siena con la girata di Cianci, che termina out dopo un tocco della retroguardia rossoblù. Al 70’ primo squillo di Lanini, che si accentra da destra e lascia partire una gran botta che termina a lato. Passa un minuto e l’Imolese si fa rivedere in avanti: lancio di Carraro per la volée di Rinaldi, con la palla che finisce alta di poco. Al 73’ arriva l’esordio anche per Zommers, appena arrivato dal Parma. All’82’ brivido per l’Imolese: Perri stacca da solo in mezzo all’area ma non inquadra lo specchio della porta. Passano due minuti e Neglia lancia benissimo Cianci in profondità, ma è bravissimo Zommers a scegliere il tempo dell’uscita fuori area. Finisce così 0-0, ma l’Imolese ancora una volta torna dalla Toscana lasciando un’ottima impressione.

Andrea Casadio
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454