mercoledì 12 dicembre 2018
di Redazione   
lettura: 1 minuto 2.340 visite
mar 7 ago 2018 12:58 ~ ultimo agg. 8 ago 12:04
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 2.340
Print Friendly, PDF & Email

Andava a velocità folle sulla statale la Mini Cooper fermata dalla Polizia Stradale all’alba di sabato mattina. La pattuglia del distaccamento di Novafeltria si è messa all’inseguimento dell’auto azionando i lampeggianti ma il conducente non solo non si è fermato ma ha tentato di darsi alla fuga, con svolte repentine, fino a quando non ha imboccato contromano l’ingresso del parcheggio dell’Ospedale Ceccarini di Riccione, finendo la corsa contro la sbarra di accesso.

Alla guida dell’auto c’era un 19enne neopatentato di Modena, con tasso alcolico di 1,4 g/l, e altri 6 giovanissimi tra cui anche un minorenne, sempre modenesi. Erano arrivati in Riviera per trascorrere la serata in un locale dal ballo. Il giovane è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. Dovrà anche pagare una multa molto salata: circa 390 euro perché era alla guida di un veicolo troppo potente per la sua patente presa da poco, perché trasportava troppi passeggeri e per velocità pericolosa. In un solo colpo ha perso 34 punti dalla patente, che gli è stata ritirata Al termine del periodo di sospensione dovrà sostenere nuovamente l’esame di guida.

Gli agenti hanno anche chiamato la mamma del passeggero minorenne e il ragazzino è stato affidato ad un parente, giunto sul posto.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi
di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO