domenica 16 dicembre 2018
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 14 ago 2018 12:54 ~ ultimo agg. 13:16
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nel suo ruolo di presidente della provincia di Rimini, Andrea Gnassi ha annunciato all’istituzione la mia intenzione di inoltrare istanza formale per chiedere delucidazioni sul caso sollevato dal sindaco di Misano, Stefano Giannini, in ordine al progetto ‘Spiagge Sicure’. Il progetto presentato congiuntamente da Riccione e Misano, che condividono la gestione del corpo di Polizia Municipale, ha visto infatti riconosciuto il finanziamento per il solo Comune di Riccione con conseguente esposto presentato da Giannini nei confronti del Ministero dell’Interno (vedi notizia).

“Gli elementi resi pubblici dal sindaco Giannini in ordine a un progetto unitario del comandante del corpo unico del corpo di PM dei Comuni di Misano e Riccione, poi incomprensibilmente ‘spacchettato’ senza ragioni che siano rintracciabili nelle norme e nelle procedure, meritano una risposta ufficiale o una correzione immediata da parte degli uffici ministeriali in modo da dissolvere qualsiasi dubbio o sospetto di ogni tipo”.

Da Presidente della provincia Gnassi chiede di “verificare se siano state rispettate tutte le corrette procedure del bando e il ripristino della legalità nel caso emergesse un errore ai danni del comune di Misano. E’ regola e prassi di questo territorio e di questa regione lavorare su una collaborazione e su una sinergia di servizi che non va penalizzata in alcun modo, tanto più senza la doverosa trasparenza che si richiede agli atti pubblici”.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna