lunedì 17 dicembre 2018
In foto: Cristina Bini e Paolo Stefanini
di Roberto Bonfantini   
lettura: 1 minuto
ven 17 ago 2018 21:45 ~ ultimo agg. 18 ago 14:16
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

È in corso al Bagno 40 di Viserbella, dove nacque la Pallavolo Viserba, la 16esima edizione del Memorial Valter Rinaldi, nato per commemorare uno dei padri fondatori della gloriosa Società riminese.

Maestro dello sport del Coni, allenatore e docente di pallavolo, Presidente del Comitato Provinciale Fipav di Rimini, membro del settore formazione nazionale e regionale della Uisp, Presidente del Garden Sporting Center per oltre un decennio, “Valter” ha lasciato un’impronta indelebile non solo sullo sport riminese ma soprattutto sulle centinaia di persone, principalmente ragazzi, che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e fare attività con lui.

Tanti giovani atleti che hanno vestito la maglia del Viserba, molti dei quali oggi, accompagnano i loro figli e nipoti a fare pallavolo nella palestra che porta il suo nome. Dopo l’entusiasmante esperienza dello scorso anno, il consiglio direttivo della Pallavolo Viserba ha deciso di riproporre la 24 ore di pallavolo. Due squadre (una gialla e una blu) formate da un cospicuo numero di giocatori si stanno sfidando (dalle 18 di oggi, venerdì) per 24 ore (fino alle 18 di domani, sabato) sui campi da beach volley del Bagno 40 di Viserbella, punto di ritrovo per infinite sfide pallavolistiche fin dai primi anni settanta.

Icaro Sport. Il 16° Memorial Valter Rinaldi al Bagno 40 di Viserbella

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna