lunedì 17 dicembre 2018
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 7 ago 2018 11:39 ~ ultimo agg. 11:40
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il consigliere regionale del PD Nadia Rossi ha interrogato la Giunta regionale interviene sul blackout energetico, durato diverse ore, ha interessato tra la serata del 31 luglio e il 1 agosto migliaia di case e attività tra Rimini sud e Riccione, causando ingenti danni soprattutto alle attività impegnate nel pieno della stagione balneare. All’origine dei disssrvizi ci sarebbero alcuni guasti su quattro linee interrate di media tensione, che hanno generato disservizi elettrici, dovuti all’eccessiva richiesta di corrente conseguente alle alte temperature toccate in questi giorni.La Rossi ha chiesto se la Giunta “sia al corrente dell’accaduto e se non intenda sollecitare, di concerto con gli enti locali, un repentino adeguamento della rete elettrica interessata, al fine di evitare il ripetersi di evitabili danni economici alle attività e disagi ai cittadini – dice la consigliera regionale Nadia Rossi – Già in passato si erano verificati episodi simili, dovuti al sottodimensionamento della rete elettrica rispetto alle attuali esigenze, motivo per cui le istituzioni del territorio avevano sollecitato più volte ENEL ad apportare alla rete le necessarie migliorie”.

 

Notizie correlate
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna