Coppa Italia. L’Imolese a Benevento. In palio il match con l’Udinese

CalcioRegione Sport

4 agosto 2018, 21:19

benevento

Un giorno storico, che rischia di farne passare un altro in secondo piano. Il ripescaggio in serie C dell’Imolese è fresco e nella mente di tutti, dalla dirigenza ai calciatori e allo staff tecnico, tanto da dimenticare (o quasi) la trasferta di Benevento di Coppa Italia di domenica 5 agosto (calcio d’inizio alle 20). Una sfida proibitiva per i rossoblù di mister Dionisi, in uno stadio come il Ciro Vigorito che meno di 4 mesi fa ha messo paura anche alla Juventus, «salvata» da una tripletta di Dybala per il 4-2 finale. Questa volta, invece, toccherà a Belcastro e compagni provare a mettere in difficoltà una delle favorite alla promozione in serie A nella prossima stagione.

La Strega (soprannome dei campani) si presenta alla sua prima sfida ufficiale della stagione 2018/2019 con i nuovi acquisti Christian Maggio (ex Napoli), Antonio Nocerino (di rientro in Italia dopo due stagioni nella Major League Soccer, all’Orlando City di Kakà) e Roberto Insigne, fratello del fantasista di Napoli e Nazionale. Il mister dei giallorossi è Cristian Bucchi, che vorrà tornare ai fasti di Perugia (stagione 2016/2017) dopo la non brillante annata in serie A con il Sassuolo, conclusasi con l’esonero.

In casa Imolese, una sola novità rispetto alla bella vittoria di domenica scorsa contro la Carrarese: dentro Tissone, fuori lo squalificato Boccardi. Partiranno dalla panchina, invece, i rientranti Checchi e Sereni. Dirigerà l’incontro il signor Marini di Roma. Prevista una folta presenza di tifosi locali: nella serata di venerdì 3, infatti, erano stati già venduti 2.610 biglietti in prevendita.

Ricordiamo che la vincente della partita andrà a sfidare l’Udinese nel terzo turno di Coppa Italia.

Alessio Dionisi, allenatore Imolese: «Quella del ripescaggio è la notizia più bella che potevamo ricevere. Noi eravamo pronti per la D, poi la società è riuscita a farci questo regalo. Ora dobbiamo continuare con il percorso iniziato qualche settimana fa, cercando di trovare più sicurezze possibili. Domani non sarà la partita più semplice per fare questo, ma è una gara nella quale non abbiamo niente da perdere e scenderemo in campo con grande entusiasmo, magari anche con quella spinta in più che ci può dare questo ripescaggio. Il Benevento è un avversario quasi impossibile per noi, dovremo cercare di fare ancora di meglio rispetto a domenica scorsa. Al posto di Boccardi giocherà Tissone: è una scelta quasi forzata, ma sono contento del fatto che stiamo recuperando pienamente Checchi e Sereni, due elementi importanti che mi possono dare ancora più alternative».

Andrea Casadio
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454