sabato 15 dicembre 2018
In foto: La merce sequestrata a Bellaria
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 8 ago 2018 17:06 ~ ultimo agg. 9 ago 14:26
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 363
Print Friendly, PDF & Email

Operazione antiabusivismo all’alba di ieri a Bellaria-Igea Marina da parte di carabinieri e polizia municipale. Circa una trentina gli agenti intervenuti tra i bagni 60 e 80. Con un fuori programma: alcuni bagnanti, infatti, alla vista delle divise le hanno insultate pesantemente, cercando di difendere gli ambulanti. Altri turisti, invece, si sono schierati con le forze dell’ordine. Si è rischiata la rissa, fortunatamente evitata dalla divise.

Un senegalese di 54 anni è stato arrestato, perchè durante i controlli, ha spintonato violentemente gli agenti della municipale e poi ha cercato di fuggire gettandosi in mare. Nella colluttazione un agente è rimasto leggermente ferito ad una mano.

Nello zaino il 54enne aveva 45 paia di occhiali da sole contraffatti: è stato quindi anche denunciato per introduzione nello Stato di prodotti con marchi contraffatti. Oggi il processo per direttissima: è stato condannato a un anno e 2 mesi di reclusione con pena sospesa, e a 250 euro di multa.

I controlli sono proseguiti sul lungomare Pinzon: controllati 21 cittadini stranieri, tutti regolari sul territorio nazionale, che stavano per iniziare l’attività commerciale abusiva. Sono stati sequestrati loro 930 oggetti di bigiotteria, 22 piccoli oggetti di elettronica, 52 oggetti di pelletteria, 110 paia di occhiali da sole e 150 capi di abbigliamento di vario genere.

Notizie correlate
di Redazione
di Andrea Polazzi
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna