sabato 19 gennaio 2019
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
lun 6 ago 2018 13:41 ~ ultimo agg. 7 ago 07:50
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì 8 agosto alle ore 21,  nella Corte della Biblioteca Gambalunga il performer Roberto Mercadini, presenterà il suo primo romanzo Storia perfetta dell’errore (Rizzoli, 2018). “Siamo tutti nati da cose imperfette. Siamo tutti incerti, in equilibrio precario. Qualsiasi bellezza di cui possiamo risplendere è scavata dentro questa fragilità.”  Roberto Mercadini trova il modo più tenero e delicato per ricordarci che è proprio dal caos e dall’imperfezione che nascono le cose più belle. Come quello di Galileo, che puntando il cannocchiale nella direzione sbagliata è riuscito a vedere la Luna; o quello di Michelangelo, che ha dato vita al suo David da un blocco di marmo bozzuto e scadente. Dagli errori genetici, motore dell’evoluzione, a quelli umanissimi che ogni giorno ci fanno cadere, rialzare, perdere e innamorare dagli errori genetici, motore dell’evoluzione, a quelli umanissimi che ogni giorno ci fanno cadere, rialzare, perdere e innamorare.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
di Andrea Polazzi
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna