venerdì 22 febbraio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 25 ago 2018 08:43 ~ ultimo agg. 14:48
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si allunga la lista di locali ai quali la vendita di alcol ai minori costa provvedimenti. Su disposizione del Questore in base al testo unico sulla sicurezza, il Paco Beach di Riccione dovrà stare chiuso per 15 giorni, sette giorni di chiusura invece per la discoteca Villa delle Rose a Misano. I provvedimenti sono stati notificati ieri dalla Polizia a seguito dell’accertamento di episodi di somministrazione di alcolici anche a sedicenni avvenuti questa estate.

Ma per il consigliere comunale riminese Mario Erbetta si tratta di un accanimento contro gli imprenditori: “Mi, sembra che a questo punto sia chiara la posizione delle istituzioni di voler far scappare tutti gli imprenditori della notte e i turisti giovani dalla Riviera. Questo furore ideologico misto ad un’intolleranza e un’intransigenza mai vista stanno con la forza affossando una stagione turistica già malandata. Un minore beve ad un tavolo con adulti ed è colpa del gestore del locale che dovrebbe controllare tutti i bevitori di tutti i suoi tavoli durante tutta la serata di apertura. Una persona utilizza droga nel suo parcheggio ad uso personale e il gestore ne è responsabile. E quindi chiudiamogli il locale per l’art. 100 del Tuls”.”il vento proibizionista scuote forte la politica e le istituzioni. Prima gli articoli del Questore, poi quelli in adesione del Comune di Rimini, poi gli attacchi della Consigliera Regionale Sensoli e via andare. La caccia alle streghe e’ in corso, I tribunali dell’inquisizione sono in piena attività e intanto i giovani turisti fuggono da Rimini come faranno gli imprenditori”. 

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna